Category: Sharp Don


Locandina Rasputin il monaco folle

n film di Don Sharp. Con Christopher LeeBarbara ShelleyRichard Pasco Titolo originale Rasputin the Mad MonkDrammaticodurata 92 min. – Gran Bretagna 1966

Il monaco Rasputin compie la sua escalation verso le alte sfere della corte moscovita, fino a ottenere i favori della zarina.

Il mistero del castello (1963) | FilmTV.it

Regia di Don Sharp. Un film con Clifford EvansEdward De SouzaNoël Willman. Titolo originale: The Kiss of the Vampire. Genere Horror – Gran Bretagna1962durata 88 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Primi anni del Novecento. In un cimitero di campagna si sta seppellendo una bara quando un uomo, dopo averla benedetta, la perfora provocando un grido e una fuoriuscita di sangue. Successivamente una coppia di neosposi inglesi si trova con l’auto in panne proprio da quelle parti. Trovata ospitalità in una locanda desolatamente priva di clienti i due vengono invitati a cena dal proprietario del castello che domina la zona. Non sanno che si tratta del capo di una setta di vampiri.

Un film di Don Sharp. Con Carole Gray, Brian Donlevy, George Baker, Yvette Rees, Michael Graham, Jeremy Wilkins.Titolo originale THE CURSE OF THE FLY. Fantascienza, b/n durata 86 min. – Gran Bretagna 1965.

Martin Delambre sposa una giovane dall’oscuro passato. I due si sono incontrati in circostanze quanto meno insolite: lei è fuggita da una casa di cura e lui l’ha incontrata per strada, l’ha accolta in casa, finché è nata una travolgente passione. La donna potrebbe, adesso, vivere un’esistenza serena, ma il destino dei Delambre è in agguato. Henry, padre dello sposo, non ha infatti rinunciato agli esperimenti con il teletrasportatore – la macchina che scompone la materia per ricomporla in un altro luogo – provandola su cavie umane con risultati disastrosi. Il film ha poco in comune con i due precedenti ispirati al romanzo di George Langelaan. La sceneggiatura piega volentieri sul versante dell’horror ed il regista Don Sharp la asseconda senza grande ispirazione. Protagonista è Brian Donlevy, già interprete di due film del dottor Quatermass. Nel cast figura l’attore Burt Kwouk più noto per avere impersonato Chato, il domestico dell’ispettore Closeau nella serie della Pantera Rosa.

Continua a leggere
Locandina Il giorno dei fazzoletti rossi

Un film di Don Sharp. Con Christopher LeeDouglas WilmerHeinz DracheMarie VersiniHoward Marion Crawford. continua» Titolo originale THE BRIDES OF FU MANCHUFantascienzadurata 94 min. – Gran Bretagna, Germania 1966.

Scampato più volte alla morte, il dottor Fu Manchu riorganizza una diabolica setta di dissidenti cinesi (i “Fazzoletti Rossi” di cui al fuorviante titolo italiano) e progetta una nuova strategia di terrorismo internazionale scegliendo le coste africane del Mediterraneo come zona di operazione. Dopo avere rapito le figlie di alcuni eminenti scienziati egli li costringe a collaborare con lui nel perfezionamento di una super-arma che sprigiona potenti scariche di energia distruttiva attraverso le onde radio. Ma l’ispettore Nayland Smith, suo indomabile avversario, comprende che il sequestro degli scienziati nasconde una terribile minaccia per la pace nel mondo e, deciso ad annientare il mandarino cinese, ottiene la collaborazione della Legione Straniera e di Franz Baumer, il coraggioso fidanzato di Marie Lentz, una delle ragazze scomparse. Baumer riesce ad individuare l’avveniristico laboratorio segreto di Fu Manchu e, sfuggito alla prigionia, allerta Smith appena in tempo per evitare un terrificante attentato.
Il film è più vicino agli intrecci fantaspionistici di James Bond che non allo spirito delle pagine di Sax Rohmer. La storia si distacca notevolmente dall’omonimo romanzo, anche ne conserva il ritratto dello spietato protagonista, uomo dalla mente geniale e perversa che adopera i ritrovati della scienza con la stessa disinvoltura con la quale si applica all’ipnotismo e alle più sadiche torture. Christopher Lee, per la seconda volta nel ruolo di Fu Manchu, offre un’interpretazione convincente e il racconto, arricchito da belle scenografie e da una suggerita atmosfera erotica, procede senza tempi morti – e senza pretese – all’insegna dell’avventura pura. Nel cast figura anche Burt Kwouk (il servitore Cato dell’ispettore Clouseau della saga della Pantera Rosa) nei panni di un seguace di Fu Manchu.