Category: Western


Locandina Gli uomini della terra selvaggiaUn film di Delmer Daves. Con Alan LaddErnest BorgnineKaty Jurado Titolo originale The BadlandersWesterndurata 83 min. – USA 1958MYMONETRO Gli uomini della terra selvaggia * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Due ex carcerati del penitenziario di Yuma propongono a un ricco ranchero di acquistare dell’oro estratto da una miniera. Remake western di Giungla d’asfalto. Continua a leggere

Un film di Anthony Mann. Con James Stewart, Arthur Kennedy, Donald Crisp, Cathy O’Donnell.  Titolo originale The Man from Laramie. Western, durata 104′ min. – USA 1955. MYMONETRO L’uomo di Laramie * * * * - valutazione media: 4,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Capitano americano si finge mercante e va in Messico per scoprire chi vende fucili agli Apaches. Il suo compito è duramente ostacolato dal figlio di un ricco proprietario. 5° e ultimo film di Mann con Stewart, scritto da Philip Yordan e Frank Burt che gli hanno dato una struttura da tragedia classica sulla fine di una potente e corrotta famiglia. Una dose di violenza maggiore del solito, dialoghi piccanti, un ottimo uso dei paesaggi del New Mexico. Il sapiente gioco dei conflitti psicologici in un mondo primitivo ha un’insolita attendibilità storica. 1° film in Cinemascope di Mann. Restaurato. Continua a leggere

Risultati immagini per La Ballata della Città senza NomeUn film di Joshua Logan. Con Jean Seberg, Lee Marvin, Clint Eastwood, Harve Presnell, Ray Walston. Titolo originale Paint Your Wagon. Musical, Ratings: Kids+13, durata 166′ min. – USA 1969. MYMONETRO La ballata della città senza nome * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Avventuriero bonaccione scopre una vena d’oro mentre scava per seppellire un morto. Nasce una città di baracche che crollerà nelle gallerie scavate dai cercatori. Tratto da un vecchio musical degli anni ’40, ma rinnovato nella vicenda, sfrutta i modi usati per il palcoscenico. Prolisso, faticosamente umoristico, uno dei fiaschi storici degli anni ’60. Pose termine alla carriera di Logan e rovinò la carriera di 2 o 3 alti funzionari della Paramount. Continua a leggere

01745201.JPGUn film di George Sherman. Con John Wayne, Ray Corrigan, Raymond Hatton Titolo originale Santa Fé Stampede. Western, b/n durata 90 min. – USA 1938. MYMONETRO Il grande sperone * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Un cowboy, per difendere un ragazzo, si mette contro una banda di fuorilegge e contro lo stesso sceriffo. Rischia perfino di essere linciato. Continua a leggere

Risultati immagini per Wyoming OutlawUn film di George Sherman. Con John WayneRay CorriganPamela Blake Titolo originale Wyoming OutlawWesternb/n durata 100 min. – USA 1939MYMONETRO Wyoming * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

John Wayne e due amici hanno a che fare con un politicante che imbroglia i contadini facendo vendere la terra con certificati falsi. Wayne lo smaschera e fa fuori i “duri” al servizio del politicante. Continua a leggere

Risultati immagini per La vecchia Legge del WestRegia di William A. Graham. Un film con James CoburnCarroll O’ConnorMargaret BlyeClaude AkinsTimothy CareyBruce DernCast completoTitolo originale: Waterhole 3. Genere Western – USA1967durata 95 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Un avventuriero deruba tre ladri. Catturato e liberato, si associa a un compare che tenta di imbrogliarlo nascondendo il bottino. Una ragazza innamorata di lui glielo ritrova e glielo consegna. Il nostro fugge abbandonandola. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Delmer Daves. Con Gary Cooper, Maria Shell, Karl Malden, Ben Piazza, George C. Scott Titolo originale The Hanging Tree. Western, durata 106′ min. – USA 1959. MYMONETRO L’albero degli impiccati * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Ultimo dei 9 western diretti da Daves, il più eclettico, utopico, psicologico (e “femminista”) dei cinecantori del West. Scritto per la Warner da Wendell Mayes e Halsted Welles, è imperniato sul dottor Frail, uomo dal passato misterioso (ha ucciso la moglie fedifraga), medico filantropico e giocatore di poker, veloce con la pistola e poco socievole anche con chi _ come la svizzera Elisabeth _ gli dà il suo riconoscente affetto. Quando, in un villaggio del Montana, uccide uno dei cercatori d’oro che ha cercato di violentarla, soltanto un atto d’amore della sua ex paziente lo salva dal linciaggio. “Film aspro, spigoloso in cui il Bene e il Male convivono ormai in tutti i personaggi cui viene negato anche il riposo momentaneo nell’elegiaca serenità del paesaggio” (Aldo Viganò). Finale di intensa originalità.

Un film di Sergio Leone. Con Clint Eastwood, Lee Van Cleef, Eli Wallach, Luigi Pistilli, Rada Rassimov. Western, durata 182 min. – Italia, Spagna 1966. uscita giovedì 17 luglio 2014. MYMONETRO Il buono, il brutto, il cattivo * * * * - valutazione media: 4,16 su 102 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il Brutto (Tuco) e il Buono il Biondo) sono in società. Il primo ha una taglia sulla testa e il secondo lo consegna di volta in volta a sceriffi diversi, incassa il denaro, lascia che sia condannato all’impiccagione e poi lo libera. Il Cattivo (Sentenza) invece è alla ricerca di un’ingente somma di denaro che è stata sepolta in un cimitero e in una tomba di cui bisogna scoprire la collocazione. I loro percorsi si incrociano: la meta diventa comune anche se ognuno diffida dell’altro e lo vorrebbe eliminare.
Con questo film Sergio Leone chiude la cosiddetta ‘trilogia del dollaro’ (dopo Per un pugno di dollari e Per qualche dollaro in più) e porta così a compimento quella visione del cinema che aveva abilmente sintetizzato in questi termini: “Io parto dal principio che il più grande sceneggiatore di tutti i tempi sia Omero perché i suoi personaggi, che erano poi degli dei, avevano tutti i peccati degli uomini. Achille, Aiace, Ettore, Agamennone sono gli archetipi degli individualisti che si possono trovare anche nel mondo del western. Il mito, la leggenda, la favola e lo spettacolo giocano ruoli principali nel mio cinema anche se dentro ci sono implicazioni di carattere diverso che mi appartengono e che faccio mie. Contrabbandare un’idea anche politica con un mezzo così esaltante come quello mitico mi sembra più giusto che non montare in cattedra e parlare di politica direttamente”. Perché Leone in questa occasione realizza un film ‘politico’ contestualizzando le vicende dei suoi protagonisti non in uno spazio e in un tempo quasi indefinibili se non per macrodimensioni ma in periodo storico preciso. Buono, Brutto e Cattivo si muovono al tempo della Guerra di Secessione vista come un massacro in cui, in un film in cui i morti ammazzati non mancano, si ‘muore male’. Perché se gli ideali sono giusti la macelleria quotidiana di esseri umani mandati a prendere postazioni inutili (nello specifico un ponte) ricorda da vicino la Prima Guerra Mondiale che Rosi porta sullo schermo con Uomini contro. Il capitano nordista, interpretato con grande aderenza da Aldo Giuffré, anticipa di molti anni quello delle sequenze iniziali di Balla coi lupi di un Kevin Costner che gli è debitore. Tutto ciò in un film che continua ed esalta la sperimentazione sulla possibilità di un western ‘muto’ (o quasi) in cui i dettagli, il montaggio alternato e la colonna sonora di un Ennio Morricone totalmente empatico si dimostrano in grado di sostituire le parole. Un esempio per tutti: la splendida sequenza finale. D’altronde Leone e i suoi fedeli sceneggiatori (Vincenzoni, Age e Scarpelli) avevano provveduto a mettere in bocca a Tuco la sintesi di questo un’estetica cinematografica che ha fatto scuola nel mondo: “Quando si spara non si parla. Si spara!”. Continua a leggere

Locandina Il mio nome è nessunoUn film di Tonino Valerii. Con Henry Fonda, Piero Lulli, Terence Hill, Jean Martin, Benito Stefanelli. Western, durata 108′ min. – Italia 1973. MYMONETRO Il mio nome è nessuno * * * 1/2 - valutazione media: 3,89 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

1899: un celebre pistolero, ormai vecchio, decide di lasciare il West e partire per l’Europa. Incontra un giovanotto che lo ammira e gli si mette alle costole, costringendolo a un’ultima, memorabile impresa… È un proseguimento ideale dei Trinità (manca Bud Spencer) e per molti versi è meglio dei suoi “genitori”: la contrapposizione Hill-Fonda è un’invenzione furbesca che tiene in piedi un western allegro e divertente. Ideato e prodotto da Sergio Leone. Continua a leggere

Risultati immagini per A Viso apertoUn film di George Seaton. Con Rock HudsonDean MartinSusan ClarkDonald Moffat Titolo originale ShowdownWesterndurata 99 min. – USA 1973MYMONETRO A viso aperto * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Billy Massey fugge; lo sceriffo Charles Jarvis, amico di Billy e ansioso di salvarlo in qualche modo dalla forca, lo insegue. Rock Hudson e Dean Martin recitano magnificamente. Continua a leggere

Risultati immagini per C'era una volta il Westfilm di Sergio Leone. Con Charles Bronson, Henry Fonda, Claudia Cardinale, Jason Robards, Gabriele Ferzetti. Western, Ratings: Kids+13, durata 167′ min. – Italia 1968. MYMONETRO C’era una volta il West * * * * - valutazione media: 4,21 su 108 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Cinque personaggi si affrontano intorno a una sorgente: Morton (Ferzetti), magnate delle ferrovie, ha bisogno dell’acqua per le sue locomotive e fa eliminare i proprietari legittimi, i McBain, dal suo feroce sicario Frank (Fonda); Jill (Cardinale), ex prostituta, vedova di un McBain; il bandito Cheyenne (Robards), accusato della strage dei McBain; l’innominato dall’armonica (Bronson) che vuole vendicare il fratello (Wolff), assassinato da Frank e i suoi sgherri. Su un soggetto scritto dal regista con Dario Argento e Bernardo Bertolucci e sceneggiato con Sergio Donati, è una sorta di antologia del western in negativo in cui si ricorre ai suoi più scalcinati stereotipi. 3 attori americani di scuole diverse e il più famoso dei 3 (Fonda) scelto contro la parte. Il set non è più l’Andalusia, ma la Monument Valley di John Ford. In un film ricco di trasgressioni, Leone dilata madornalmente i tempi drammaturgici, contravvenendo alla dinamica del genere. Sotto il segno del titanismo si tende al teatro d’opera e alla sua liturgia. Dall’epica del treno, della prima ferrovia transcontinentale, si passa alla trenodia, al canto funebre sulla morte del West e dello spirito della Frontiera. Come in Sam Peckinpah. Continua a leggere

Risultati immagini per Ringo Il Cavaliere solitarioUn film di Rafael Romero Marchent. Con Piero Lulli, Jesus Puente, Armando Calvo, Peter Martell, José Jaspe. Western, durata 93 min. – Italia 1968. MYMONETRO Ringo il cavaliere solitario * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Western di nessuna emozione: racconta la storia di un agente, Daniel, e di un soldato nordista, Allan, che riescono a sgominare un gruppo di banditi. Ma Daniel commette l’errore di uccidere il fratello di Allan e questo mette fine alla loro solida amicizia.

Risultati immagini per Far West filmUn film di Raoul Walsh. Con Troy DonahueSuzanne PleshetteDiane McBainClaude Akins Titolo originale A Distant TrumpetWesterndurata 116 min. – USA 1964MYMONETROFar West * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il capo pellerossa Falco Nero, esiliato in Messico, crea grossi problemi al comandante di un forte che vuole evitare a tutti i costi un massacro. Dopo una prima battaglia contro gli indiani, il generale spedisce a parlamentare un giovane ufficiale. Continua a leggere

Risultati immagini per I Quattro del TexasUn film di Robert Aldrich. Con Charles BronsonAnita EkbergDean MartinFrank Sinatra.  Titolo originale 4 for TexasAvventuradurata 124 min. – USA 1963.MYMONETRO I quattro del Texas * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un pistolero entra casualmente in possesso di un’ingente somma di denaro. Un suo rivale vuole portargliela via con l’aiuto di un banchiere disonesto, ma, quando si accorge che l’uomo manovra per eliminare anche lui…. Continua a leggere

Locandina Dio perdona... io no!Un film di Giuseppe Colizzi. Con Frank Wolff, Bud Spencer, Terence Hill, Gina Rovere, Paco Sanz. Western, Ratings: Kids+13, durata 109′ min. – Italia 1967. MYMONETRO Dio perdona… io no! * * * - - valutazione media: 3,11 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il forzuto agente assicurativo Earp (Spencer) si associa allo svelto pistolero Doc (Hill) per dare la caccia all’astuto e feroce bandito Bill Sant’Antonio (Wolff) che ha rapinato un treno. G. Colizzi esordisce nella regia, anche come produttore (Crono) e sceneggiatore, mettendo insieme 2 attori _ veri nomi: Mario Girotti e Carlo Pedersoli _ in una coppia che cambierà il volto dello “spaghetti-western”. Il successo di pubblico è tale (2 miliardi d’incasso) che li riunisce in altri due western: I quattro dell’Ave Maria e La collina degli stivali, migliori del primo anche se meno redditizi. Ricco di flashback e di scene violente (torture comprese), e già incline a introdurre elementi estranei al genere. Il titolo originale era Il cane, il gatto, la volpe, rispettivamente interpretati da Spencer, Hill e Wolff che è anche un po’ serpente. Continua a leggere

Un film di Howard Hawks. Con Robert Mitchum, John Wayne, Paul Fix, James Caan, Arthur Hunnicutt. Titolo originale . Western, durata 126′ min. – USA 1967. MYMONETRO El dorado * * * - - valutazione media: 3,03 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal romanzo The Stars in Their Courses di Harry Brown. Uno sceriffo che s’è dato al bere per una pena d’amore deve far fronte a un allevatore tanto ricco quanto prepotente. Si fa dare una mano da un suo vecchio aiutante, da uno sbarbatello e da un arzillo vecchietto. Il penultimo film di Hawks _ prima di Rio Lobo (1970) _ è una variazione sui temi e i personaggi di Un dollaro d’onore (1959), basata su una sceneggiatura scritta da Leigh Brackett, sua collaboratrice fin dai tempi di Il grande sonno (1946). Non è né una ripetizione né una parodia, ma semmai un’elegia sui vecchi tempi, sorvegliata dall’angelo custode dell’ironia. Per Hawks anche gli eroi invecchiano, ma lo sanno e non nascondono le proprie infermità dell’anima e del corpo. Continua a leggere

Risultati immagini per Cento Colpi di PistolaDirector: Oliver Drake Writers:Tom Hubbard (screenplay) (as Thomas Hubbard),Tom Hubbard (story) (as Thomas Hubbard) | 2 more credits »Stars: Jim DavisDon MegowanAllison Hayes

Un cowbou fugge di prigione grazie all’aiuto della sua ragazza e va alla ricerca dell’uomo che crede responsabile della morte di suo fratello. Continua a leggere

Risultati immagini per I Vigliacchi non preganoUn film di Mario Siciliano. Con Gianni GarkoIvan RassimovElisa MontesMaria MizarCarla Calò.  Westerndurata 95 min. – Italia 1968MYMONETRO I vigliacchi non pregano * 1/2 - - - valutazione media: 1,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un sudista tornato dal Texas dopo la guerra di Secessione diventa un pericoloso bandito dopo che gli hanno violentato la moglie.  Continua a leggere

Un film di Giulio Questi. Con Marilù Tolo, Piero Lulli, Tomas Milian, Milo Quesada, Roberto Camardiel. Western, durata 118′ min. – Italia 1967. MYMONETRO Se sei vivo spara * * * - - valutazione media: 3,38 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Uno dei più eccentrici western italiani degli anni ’60. Vi esordì nel lungometraggio il bergamasco Giulio Questi che lo scrisse con Kim Arcalli, responsabile del montaggio. I due si divertono molto combinando eccessi barocchi di violenza e risvolti gay con ambizioni di critica sociale, sprazzi surrealisti, riferimenti psicoanalitici. Carneficine a catena tra militari, banditi, tirannelli locali, ipocriti maggiorenti _ e al centro un fuorilegge mezzo sangue (Milian) _ per il possesso di un carico d’oro, rapinato a una carovana militare. Sequestrato tre giorni dopo l’uscita dalla censura che richiese sforbiciate alle scene più crude. Accennato con tenerezza, il rapporto gay è tra Milian e Lovelock, suicida per la vergogna di essere stato violentato da un gruppo di cowboy. Nel 1975, in un’edizione rimontata, uscì col titolo di Oro Hondo. Intanto era stato distribuito in Spagna (Oro Maldito), Francia, Germania, USA. Gianni Amelio aiutoregista. La sola versione integrale è uscita in DVD all’estero. Continua a leggere

Risultati immagini per I giorni dell'iraUn film di Tonino Valerii. Con Giuliano GemmaLee Van CleefYvonne SansonFranco BalducciAndrea Bosic.  Westerndurata 115 min. – Italia 1967MYMONETRO I giorni dell’ira * * * - - valutazione media: 3,37 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari

Scott fa lo spazzino a Clifton, Arizona. Ma aspetta l’occasione per diventare qualcuno. L’occasione arriva con Talby, che gli insegna a diventare pistolero. Scott entra nella banda di Talby, ma, quando questi uccide lo sceriffo amico di Scott, si mette dalla parte della legge. Continua a leggere