Category: Poliziesco


Un film di Stuart Heisler. Con Brian Donlevy, Alan Ladd, Veronica Lake, William Hendrix Titolo originale The Glass Key. Poliziesco, b/n durata 85 min. – USA 1942. MYMONETRO La chiave di vetro * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Ed Beaumont (Ladd) è amico e factotum del potente affarista Paul Madvig (Donlevy), che corrompe il procuratore distrettuale Farr e influenza buona parte dell’opinione pubblica. Per ripulire la propria immagine in vista delle elezioni, alle quali intende appoggiare Ralph Henry come governatore, Madvig liquida lo scomodo legame col gangster Nick Varna, per interessarsi dell’attraente Janet, figlia del candidato. Ma il giornale The Observer, controllato da Varna, accusa Paul di un delitto e il procuratore Farr si mostra pronto a cambiare bandiera. Ed, avvicinato da Varna, rifiuta di fornire prove a carico dell’amico e per questo viene brutalmente pestato dai picchiatori Jeff e Rusty. Uscito dall’ospedale, Ed riuscirà a scagionare l’amico. La giustizia può trionfare anche in un mondo corrotto, così come l’amore tra Ed e Janet. Solo Dashiell Hammett, autore del romanzo e padre del poliziesco hard-boiled, poteva descrivere senza mezzi termini il mondo in putrefazione del potere. Solo lui poteva concepire un eroe che si mantenesse così leale al valore dell’amicizia di fronte alle tentazioni del denaro e del successo. Beaumont è più simile al Sam Spade de Il falcone maltese, avvezzo alla falsità ma fedele al proprio codice etico, che all’ironico Nick Charles de L’uomo ombra, entrato col matrimonio in una classe sociale superiore. Qui, senza perdere il gusto della narrazione, il giallo diventa specchio di quella società che Hammett aveva esplorato nel suo lavoro di investigatore. E, come i suoi personaggi, durante il maccartismo Hammett si manterrà fedele ai suoi princìpi, pagando con il carcere il diritto di denunciare ipocrisia e corruzione. Pochi come il romanziere Jonathan Latimer, abile nel portare opere altrui sullo schermo, potevano scrivere una simile sceneggiatura senza tradire il soggetto. Anche il pestaggio di Ed viene presentato con una durezza che soltanto Sergio Leone nel suo primo western (costruito sulla trama di Piombo e sangue di Hammett) oserà rappresentare al cinema. L’unico spazio al sentimento è aperto dalla collaudata coppia Ladd-Lake, cui è affidato il compito di chiudere con un lieto fine. Continua a leggere

Risultati immagini

Magnum, P.I. è una serie televisiva statunitense, di genere poliziesco, creata da Donald P. Bellisario e Glen A. Larson, e prodotta dal1980 al 1988.

Thomas Sullivan Magnum IV, più semplicemente Magnum, è un ufficiale di Marina decorato nella guerra del Vietnam dove combatté prima con i Navy SEAL e poi con il servizio segreto della marina, cosa che gli sarà utile in molte delle sue indagini (vedi i rapporti con il suo grande amico Mac Reynolds), congedandosi dopo una decina d’anni di servizio. Continua a leggere

Risultati immagini per Qui Squadra MobileQui squadra mobile è una serie televisiva di genere poliziottesco prodotta da RAI per l’allora Programma Nazionale e trasmessa a partire dall’8 maggio 1973. È stata trasmessa nella prima serata del martedì (che all’epoca iniziava alle ore 20.30). È ricordata anche per le sigle musicali di apertura e chiusura 113 e Dinamica della fuga, firmate dal duo Gianni Meccia e Bruno Zambrini.

Le vicende narrate sono ambientate a Roma e sono ispirate ad episodi di cronaca nera e giudiziaria (rapine, delitti, estorsioni) realmente accaduti nella capitale nei primi anni settanta. La sceneggiatura è infatti il frutto di ricerche compiute su incartamenti presenti negli archivi di polizia. Grazie al successo della prima stagione, composta da sei episodi e trasmessa nel 1973, nel 1976 ne viene prodotta una seconda, composta anch’essa di sei episodi. Continua a leggere

Risultati immagini per American CrimeAmerican Crime è una serie televisiva antologica statunitense trasmessa dal 5 marzo 2015 su ABC.

Prima stagione

In seguito all’aggressione domestica che ha lasciato senza vita un veterano di guerra e gravemente ferita sua moglie, la comunità di Modesto, in California, sotto shock per la vicenda, si confronta con le crescenti tensioni quando si comprende che si è trattato di un delitto razziale. Mentre le loro famiglie problematiche si raccolgono attorno all’unica superstite, la stampa fa ressa per scoprire ultimi sviluppi e dettagli inediti quando la polizia ferma i primi sospettati, i quali si professano innocenti. Il caso prende una piega sorprendente quando un segreto inquietante viene allo scoperto, ampliandone la risonanza e lacerando le vite di tutte le persone coinvolte.

Seconda stagione

Quando alcune foto compromettenti di Taylor Blaine, studente di un liceo pubblico di Indianapolis, finiscono online dopo una festa a scuola, lui accusa Kevin LaCroix ed Eric Tanner, giocatori della squadra di basket di una scuola privata, di averlo drogato, aggredito e bullizzato sui social network. Mentre cresce un caso, il coach della squadra Dan Sullivan e la preside Leslie Graham lottano per la reputazione della scuola. Assalita pubblicamente dalle famiglie benestanti degli studenti, Anne, la madre di Taylor, fa tutto il necessario per difendere suo figlio. Anche Evy, unica testimone, cerca di aiutare il suo fidanzato, sostenuta dal preside della loro scuola, Chris Dixon. Continua a leggere

Regia di Stelvio Massi. Un film con Orazio OrlandoMaurizio MerliGiancarlo SbragiaGlauco OnoratoRosario BorelliCast completo Genere Poliziesco – Italia1977durata 93 minuti. – MYmonetro 3,06 su 12 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Marco Palma è un poliziotto quasi idiota che ha una venerazione per le auto di grossa cilindrata. Con la sua incoscienza causa la morte di un collega. Il suo nemico è un gangster detto il Nizzardo, gran pilota. Fra una rincorsa e l’altra, nasce fra i due una sorta di mortale antagonismo, pieno però di rispetto. Continua a leggere

Risultati immagini per La Morte viene da Scotland YardUn film di Don Siegel. Con Peter Lorre, Sidney Greenstreet, Joan Lorring Titolo originale The Verdict. Poliziesco, b/n durata 86′ min. – USA 1946. MYMONETRO La morte viene da Scotland Yard * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Sospeso dal servizio per aver fatto condannare a morte un innocente, ispettore di Scotland Yard uccide il vero responsabile del delitto e attira i sospetti su un tizio senza alibi per indurre in errore il suo arrogante successore. 1° lungometraggio di Siegel, è un poliziesco di ambiente vittoriano, tratto dal romanzo The Big Bow Mystery di Israel Zangwill. Nonostante gli scarsi mezzi, è un esordio notevole. Ricostruita in studio una Londra nebbiosa e inquietante che il bianconero di Ernest Haller esalta, Siegel governa con competenza la strana coppia Greenstreet-Lorre e imprime al film un’originale atmosfera onirica. Continua a leggere

Un film di Stanley Kubrick. Con Sterling Hayden, Coleen Gray, Vince Edwards, Marie Windsor, Jay C. Flippen. Titolo originale The Killing. Poliziesco, Ratings: Kids+16, b/n durata 83′ min. – USA 1956. MYMONETRO Rapina a mano armata * * * * - valutazione media: 4,12 su 25 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal romanzo Clean Break di Lionel White, sceneggiato da Kubrick con lo scrittore Jim Thompson che con il regista collaborò anche in Orizzonti di gloria e gli scrisse il trattamento di Killer at Large che non fu mai realizzato. Uscito dal carcere, Johnny mette a punto un minuzioso piano per una rapina in un ippodromo che frutta due milioni di dollari. Il grosso bottino suscita avidità e ferocia tra i complici. È un film che rivelò Kubrick e indusse la critica americana a parlare di un secondo Welles. La sua cinepresa bracca i personaggi con l’occhio di un terrier che sorveglia un gruppo di topi. Fondato sulla rottura della continuità narrativa che permette allo spettatore di seguire lo svolgimento dell’azione secondo diverse prospettive, il film ha un ritmo incalzante e una suspense di tenuta infallibile. Fotografia di Lucien Ballard. Continua a leggere

Risultati immagini per L'Ombra del PassatoUn film di Edward Dmytryk. Con Dick Powell, Otto Kruger, Anne Shirley, Mike Mazurki. Titolo originale Murder, my Sweet. Poliziesco, Ratings: Kids+13, b/n durata 95′ min. – USA 1944. MYMONETRO L’ombra del passato * * * * - valutazione media: 4,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un ex detenuto incarica un investigatore privato di rintracciare la sua amichetta scomparsa, ma c’è un’inchiesta parallela su gioielli rubati. È il 2° adattamento del romanzo di Raymond Chandler Addio, mia amata (1940) dopo quello mediocre del ’42 con G. Sanders e prima di quello buono del ’75 con R. Mitchum nella parte di Philip Marlowe. Il migliore dei 3. Quintessenza del film nero, un piccolo capolavoro di cinema espressionista (fotografia di Harry J. Wild) con una qualità visiva che influenzò molti film dell’epoca. Continua a leggere

Risultati immagini per L'Uomo in NeroUn film di Georges Franju. Con Sylva KoscinaFrancine BergéChanning Pollack Titolo originale JudexPoliziescob/n durata 105 min. – Francia 1963MYMONETRO L’uomo in nero* * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Intricato fumettone: narra le malefatte di un banchiere che prima viene creduto morto, poi è sequestrato da un misterioso vendicatore che intende fargli scontare le sue colpe, infine muore suicida. Continua a leggere

Risultati immagini per La doppia Vita mymoviesUn film di Karel Reisz. Con Albert FinneyMona WashbourneSusan Hampshire Titolo originale Night Must FallPoliziescob/n durata 101 min. – Gran Bretagna 1964MYMONETROLa doppia vita di Dan Craig * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari

A servizio presso una famiglia benestante, un domestico porta a letto la figlia della padrona e un’inserviente. Dopo qualche tempo, in preda ad un raptus simile a quello che gli ha fatto commettere un primo omicidio, ammazza crudelmente la sua datrice di lavoro. Continua a leggere

Locandina Mano pericolosaUn film di Samuel Fuller. Con Thelma Ritter, Richard Widmark, Jean Peters Titolo originale Pickup on South Street. Poliziesco, Ratings: Kids+13, b/n durata 80′ min. – USA 1953. MYMONETRO Mano pericolosa * * * - - valutazione media: 3,25 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Candy, la segretaria di un avvocato che in realtà fa parte di una rete spionistica, trasporta senza saperlo un microfilm contenente formule atomiche segrete da recapitare a un laboratorio. Ma sul metro viene scippata. Con un ritmo serratissimo, Fuller ha fatto un’aspra mistura di crimine, violenza e anticomunismo. Notevoli gli interpreti. Continua a leggere

Un film di Bo Widerberg. Con Carl Gustaf Lindstedt, Sven Wollter, Thomas Hellberg Titolo originale Mannen pa taket. Poliziesco, durata 92 min. – Svezia 1976. MYMONETRO L’uomo sul tetto * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un poliziotto ammazza i colleghi che hanno fatto morire sua moglie, innocente della colpa per la quale era finita in galera. Un altro agente, visto inutile qualsiasi tentativo di stanarlo dalla sua favorevole posizione, si espone personalmente e riesce a farlo catturare. Continua a leggere

Locandina La donna del banditoUn film di Nicholas Ray. Con Howard Da Silva, Jay C. Flippen, Cathy O’Donnell, Farley Granger Titolo originale They Live by Night. Poliziesco, Ratings: Kids+13, b/n durata 95′ min. – USA 1949. MYMONETRO La donna del bandito * * * - - valutazione media: 3,46 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal romanzo Thieves Like Us di Edward Anderson. Evaso dal carcere con due criminali e costretto a partecipare alle loro imprese, il giovane Bowie s’innamora di Keechie, nipote di uno dei due, e la sposa. Fuggono insieme, ma Bowie è ucciso dalla polizia. Nell’ultima scena, Keechie incinta legge una lettera del marito, si volta verso la cinepresa e dice: “I love you”. 1° film di Ray, prodotto da John Houseman per la RKO. Un noir di acceso romanticismo e di lirica tenerezza sullo sfondo di un mondo notturno, violento e ostile. Il regista trascura le scene d’azione per concentrarsi sulle figure dei due giovani “innocenti” e sulla loro estraneità all’ambiente. Rifatto da Altman con Gang (1974).AUTORE LETTERARIO: Edward Anderson Continua a leggere

Risultati immagini per Sui MarciapiediRegia di Otto Preminger. Un film Da vedere 1950 con Dana AndrewsGene TierneyGary MerrillBert FreedTom TullyKarl MaldenCast completoTitolo originale: Where the Sidewalks Ends. Genere Poliziesco – USA1950durata 95 minuti. Uscita cinema giovedì 1 dicembre 2016 distribuito da Lab 80 Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Mark Dixon è un poliziotto che viene degradato a causa dei metodi violenti che mette in atto nella cattura dei criminali. L’indagine che gli viene subito dopo affidata riguarda l’omicidio di un ricco texano che è stato pugnalato in una bisca clandestina dopo aver vinto un’ingente somma. Quando Dixon raggiunge il principale indiziato dell’omicidio, Ken Payne, costui lo aggredisce e, per difendersi, il detective lo colpisce con un pugno che ne provoca il decesso. Sicuro di essere accusato e condannato Dixon decide di occultare il cadavere evitando così una dura punizione. Purtroppo però dell’omicidio viene accusato un taxista, padre della ex moglie di Payne della quale nel frattempo Dixon si è innamorato. Continua a leggere

Locandina Tutti i colori del buioUn film di Sergio Martino. Con George HiltonEdwige FenechMarina MalfattiIvan RassimovRenato Chiantoni.  Poliziescodurata 93 min. – Italia 1972MYMONETRO Tutti i colori del buio * * - - - valutazione media: 2,13 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

In Inghilterra, una ragazza è ossessionata da un terribile choc infantile che le fa avere paurosi incubi ed è perseguitata da una setta satanica. Con l’aiuto di uno psicanalista innamorato, sgominerà la setta che cercava di farla impazzire. Continua a leggere

Locandina Lo strangolatore di BostonUn film di Richard Fleischer. Con Henry FondaTony CurtisGeorge Kennedy Titolo originale The Boston StranglerPoliziescodurata 120 min. – USA 1968MYMONETRO Lo strangolatore di Boston * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

In forma quasi documentaristica è rievocata la vicenda di Albert Di Salvo che dal 1962 al 1964 uccise crudelmente dodici donne a Boston. Continua a leggere

Risultati immagini per Chips serieCHiPs è una serie televisiva statunitense andata in onda tra il 1977 e il 1983 sulla rete televisiva NBC. In Italia la serie è arrivata nel 1981[1] sulle TV locali e nel corso degli anni è stata spesso riproposta da diverse emittenti ottenendo sempre un buon successo.

La serie racconta le avventure di due agenti della California Highway Patrol di pattuglia sulle immense Freeway di Los Angeles a bordo delle loro motociclette. Frequenti erano gli inseguimenti e gli incidenti tra più veicoli causati da banditi in fuga.I due protagonisti sono il “macho” Francis (“Frank”) Llewellyn “Ponch” Poncherello e il più “equilibrato” agente Jonathan (“Jon”) Andrew Baker, coordinati dal sergente Joseph Getraer (Robert Pine), il comandante burbero del duo.Gli episodi erano di solito una combinazione di commedia leggera e poliziesco. Un episodio tipico iniziava con Ponch e Jon in pattuglia di routine o dopo essere stati assegnati ad una località come Malibu o Sunset Strip. Nel briefing alla Centrale il Sergente Getraer li incaricava di una particolare operazione da portare a termine. Di solito era presente anche una sottotrama scanzonata, Dopo alcuni tentativi falliti di arrestare la banda che stava minacciando le autostrade di Los Angeles, l’episodio culminava invariabilmente in Ponch e Jon che conducevano una caccia ai sospettati (spesso assistiti da altri membri della loro divisione), culminando con una serie spettacolare di veicoli incidentati. La puntata terminava in genere con una scenetta “leggera” in cui Ponch e Jon partecipavano a una nuova attività (come lo sci d’acqua o il paracadutismo). Queste scenette erano ideate per mostrare lo stile di vita glamour della California meridionale. Spesso, Ponch tentava di impressionare una donna che aveva incontrato durante l’episodio con la sua abilità atletica, solo per fallire e fornire a Jon, Getraer e altri il pretesto per molte risate. Continua a leggere

Risultati immagini per Starsky & hutchStarsky & Hutch è una serie televisiva degli anni settanta, prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberg, andata in onda sulla rete statunitense ABC tra il 30 aprile 1975 e il 15 maggio 1979.

I protagonisti sono due poliziotti molto diversi per temperamento e stile di vita ma uniti da una grande amicizia, in servizio presso la nona Stazione di Polizia di Bay City, fittizia città posta nel sud della California. La sede della Stazione di Polizia è nell’attuale sede del Maritime Museum di Los Angeles, denominata “San Pedro Municipal Building” ovvero “San Pedro’s City Hall” (638 S. Beacon Street). Continua a leggere

Risultati immagini per T.J. HookerT. J. Hooker è una serie televisiva statunitense con William Shatner nel ruolo del protagonista della serie, un veterano di 15 anni come sergente di polizia. La serie ha debuttato come una sostituzione per metà stagione il 13 marzo 1982 dalla ABC fino al 4 maggio 1985.

l sergente Thomas Jefferson “T.J.” Hooker inizialmente era un sergente della LCPD, fino a quando il suo partner è stato ucciso di notte, mentre lui e Hooker erano di pattuglia. A quel punto T.J. è furioso, ed è quindi motivato a liberare le strade dai criminali, come quelli che uccisero il suo collega. Decide allora di dare le sue dimissioni da detective e di tornare a fare il poliziotto.

In The Protectors, il film pilota della serie, Hooker allena un gruppo di reclute dell’accademia di polizia, compresi quelli interpretati da Richard Lawson, Brian Patrick Clarke, Kelly Harmon, e Adrian Zmed, i personaggi della serie che aiuteranno T.J. nei suoi casi di omicidio. Hal Williams interpreta un ufficiale superiore, e Richard Herd fa una breve apparizione come il capitano Dennis Sheridan. Durante la maggior parte degli episodi della serie, Hooker è affiancato allo sfacciato, giovane e a volte testa calda Vincent Romano (interpretato da Zmed). Dopo gli iniziali battibecchi, i due sono diventati subito buoni amici. Continua a leggere

Risultati immagini per Il Bandito delle Ore undici

Un film di Jean-Luc Godard. Con Jean-Paul Belmondo, Anna Karina, Dirk Sanders, Raymond Devos, Graziella Galvani. Titolo originale Pierrot le fou. Drammatico, durata 112′ min. – Francia, Italia 1965. MYMONETRO Il bandito delle undici * * * 1/2 - valutazione media: 3,90 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal romanzo Obsession di Lionel White. Abbandonati moglie e figli e sbarazzatosi di un cadavere, Ferdinand-Pierrot fugge con Marianne, ne viene tradito, la uccide e si fa saltare in aria. La trama poliziesca non è che un pretestuoso supporto in questo film che conclude pirotecnicamente la 1ª fase dell’itinerario di Godard con un’ultima, dolorante affermazione romantica che è anche una disperata dichiarazione di disorientamento. Film d’emozioni e di sentimenti in cui, però, la provocatoria sprezzatura narrativa e il ricorso accanito alle citazioni e ai collage escludono ogni partecipazione simpatetica dello spettatore. Poema cinematografico, grido di rivolta, sostenuto dalla straordinaria fotografia di R. Coutard. Continua a leggere