Category: Film Anni ’80


Le giornate del ragionier Ugo Fantozzi, più che un impiegato, uno zerbino umano: i colleghi lo sfruttano per farsi sbrigare il proprio lavoro, il collega ragionier Filini lo coinvolge in iniziative terrificanti, come partite di calcio tra scapoli ed ammogliati, gite aziendali e feste di fine anno. A casa neppure se la passa bene, il ragionier Fantozzi, con sua moglie e Mariangela, la loro terrificante bambina. Innamorato segretamente della collega, la vivace signorina Silvani, Fantozzi tenta sempre di invitarla a pranzo senza successo…

Continua a leggere

Risultati immagini per La casa di Mary

Un film di James Robertson. Con Albert Salmi, James Houghton, Lynn Carlin, Stacy Keach Titolo originale The Witch Superstition. Horror, durata 96 min. – USA 1981. MYMONETROLa casa di Mary * * 1/2 - - valutazione media: 2,69 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Guai a chi si avvicina alla casa di Mary, che altri non è se non una bionda bambina sotto le cui spoglie si manifesta la forza del male. Nessuno ne esce vivo. Tipico film dell’orrore con tanti effettacci. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Hugh Hudson. Con Nigel Havers, Ben Cross, Ian Holm, Ian Charleson, Dennis Christopher. Titolo originale Chariots of Fire. Sportivo, durata 124 min. – Gran Bretagna 1981. MYMONETRO Momenti di gloria * * * 1/2 - valutazione media: 3,75 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Parigi, Olimpiadi del 1924. Due atleti vincono le più importanti gare di corsa. Sono ambedue inglesi ma profondamente diversi. Eric Liddell appartiene alla Chiesa cristiana scozzese ed è convinto che correre sia uno dei modi a lui concessi per rendere onore a Dio (vent’anni più tardi morirà come missionario in Cina). Harold Abrahams è invece ebreo e trova nello sport (e nella vittoria) un modo per sconfiggere i pregiudizi sociali sul suo conto. Il film percorre le tappe del progressivo avvicinamento di entrambi al successo, ne ricostruisce le motivazioni interiori e i profondi dubbi esistenziali. Hudson ci fornisce un quadro d’insieme della società dell’epoca riuscendo a evitare a ogni inquadratura il ritratto di maniera che fa tanto “cinema sull’Inghilterra del buon tempo andato”. I tempi non erano poi così buoni, ci dice il Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Tom Holland. Con Chris Sarandon, Roddy McDowall, Amanda Bearse, William Ragsdale, Pamela Brown. Titolo originale Fright Night. Horror, b/n durata 105′ min. – USA 1985. – VM 14 – MYMONETRO L’ammazzavampiri * * * 1/2 - valutazione media: 3,75 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un ragazzo amoreggia con la ragazza quando scopre che i nuovi dirimpettai sono davvero strani e misteriosi. Aglio, acquasanta e crocefissi non basteranno. Sembrerebbe un film dell’orrore legato alla retorica del genere, e invece si rivela presto libero di volare su audaci invenzioni di regia e pervaso da un sottile senso dell’umore. Notevoli effetti speciali. Fu fatto anche L’ammazzavampiri 2 (1989), trascurabile

locandina del film L'ULTIMO UNICORNO

L’ultimo unicorno (The Last Unicorn) è un film del 1982 diretto da Jules Bass e Arthur Rankin Jr..Prodotto dallo studio d’animazione Rankin/Bass per la compagnia televisiva britannica ITC Entertainment, il film è ispirato all’omonimo romanzo di Peter S. Beagle, il quale è anche l’autore della sceneggiatura. La trama ruota attorno ad un unicorno, che dopo aver appreso d’essere l’ultimo della sua specie, inizia un viaggio per il mondo alla ricerca di altri suoi simili.

Il film è doppiato da voci celebri quali Mia Farrow, Alan Arkin, Tammy Grimes, Angela Lansbury, Jeff Bridges e Christopher Lee. La colonna sonora e i brani sono stati composti e arrangiati da Jimmy Webb, ed eseguite dal gruppo America, con ulteriori voci aggiunte da Lucy Mitchell. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Buddy Van Horn. Con Clint Eastwood, Geoffrey Lewis, Sondra Locke, James Gammon, John Quade. Titolo originale Any Which Way You Can. Commedia, durata 116′ min. – USA 1981. MYMONETRO Fai come ti pare * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Meccanico in officina, ma in realtà boxeur dilettante, accetta incontri per ritrovare il suo grande amore. Seguito di Filo da torcere (1978), è più buffo anche se meno ricco di trovate del predecessore. Sui titoli di testa Ray Charles canta con C. Eastwood. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Edward Bianchi. Con Maureen Stapleton, Lauren Bacall, James Garner, Michael Biehn Titolo originale The Fan. Giallo, durata 95′ min. – USA 1981. MYMONETRO Un’ombra nel buio  * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Douglas è uno psicopatico ammiratore di Sally Ross, matura diva di Hollywood. La bersaglia di lettere adoranti e poi comincia con l’eliminare tutti gli ostacoli che s’intromettono tra lui e l’oggetto del suo desiderio. Sanguinaria, discutibile riduzione di un romanzo di Bob Randall. I presupposti del thriller ci sono tutti, ma Bianchi ha cercato inutilmente di utilizzarli per spiegare psicologicamente il suo personaggio. Bacall affascinante nel suo autunno. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Bob Rafelson. Con Jessica Lange, Jack Nicholson, John Colicos, Anjelica Huston, Michael Lerner. Titolo originale The Postman Always Rings Twice. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 123′ min. – USA 1981. – VM 14 – MYMONETRO Il postino suona sempre due volte * * * - - valutazione media: 3,31 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

4ª trasposizione del romanzo (1934) di James Cain, la 1ª che mette in immagini esplicite la rude e aggressiva sensualità che, per ragioni di censura, i registi precedenti avevano dovuto comprimere o elidere. Di questa storia di un amore che, nato da una violenta attrazione fisica, si trasforma in un rapporto più profondo e complesso, Rafelson fa un altro film sul “sogno americano”, la sua trasformazione in incubo, descrivendone _ col contributo notevole della fotografia di Sven Nykvist _ il contesto sociopolitico. Più che J. Nicholson, un po’ troppo vecchio per la parte e talvolta sopra le righe, è ammirevole J. Lange, migliore delle 3 attrici che l’hanno preceduta: Corinne Luchaire, Clara Calamai e Lana Turner Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Sydney Pollack. Con Dustin Hoffman, Jessica Lange, Charles Durning, Teri Garr, Geena Davis. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 116′ min. – USA 1982. MYMONETRO Tootsie * * * 1/2 - valutazione media: 3,68 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Michael Dorsey, attore di Broadway bravo ma disoccupato perché rompiscatole, raggiunge il successo quando si traveste da donna: Dorothy Michaels, poi detta Tootsie. Comincia in farsa, si trasforma in commedia e finisce quasi come un dramma. Riflessione sul mestiere dell’attore: descrizione critica, non priva di veleni satirici, dell’ambiente televisivo: storia di un uomo che, costretto a fare i conti con la componente femminile della propria natura e a vivere in prima persona la condizione di una donna, migliora. Continua a leggere

Risultati immagini per La Casa sperduta nel Parco

Un film di Ruggero Deodato. Con Annie Belle, Christian Borromeo Drammatico, durata 88 min. – Italia 1980. MYMONETRO La casa sperduta nel parco * 1/2 - - - valutazione media: 1,86 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un ragazzo dalla natura ribelle e violenta trova sempre il modo di dare libero sfogo ai suoi impulsi distruttivi. Una notte, nel corso di una festicciola in una casa sperduta, trova pane per i suoi denti. Continua a leggere

Risultati immagini per Poster Gli occhi dello sconosciuto

Un film di Ken Wiederhorn. Con Jennifer Jason Leigh, Lauren Tewes, John Di Santi Titolo originale Eyes of a Stranger. Thriller, durata 85 min. – USA 1981. MYMONETRO Gli occhi dello sconosciuto * 1/2 - - - valutazione media: 1,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un maniaco telefona alle belle ragazze e poi penetra nei loro appartamenti massacrandole. Ma un’annunciatrice della tv scopre la sua identità. Il maniaco durante la sua assenza penetra nella casa di lei e tenta di fare la festa alla sua sorellina minorata, che però si difende. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Ad Ovest di Paperino è un film di Alessandro Benvenuti del 1982, con Alessandro Benvenuti, Francesco Nuti, Athina Cenci, Riccardo Cioni, Paolo Hendel, Novello Novelli, Renato Scarpa, Antonio Betti, Lucilla Baroni. Prodotto in Italia. Durata: 102 minuti.

Trama
Marta Augusto ed Antonio si mettono a girare in città per una intera giornata, alla ricerca assurda di piccioni che vogliono uccidere gli uomini.

Continua a leggere

Locandina italiana Ran

Un film di Akira Kurosawa. Con Tatsuya Nakadai, Akira Terao, Takeshi Kato, Jinpachi Nezu, Hisashi Igawa. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 163′ min. – Giappone 1985. MYMONETRO Ran * * * * 1/2 valutazione media: 4,60 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Tragico viaggio verso la follia e la morte di Hidetora, signore e tiranno giapponese della guerra, che divide il suo principato tra i tre figli ingrati. Prima di spegnersi pronuncia una condanna senza rimedio dell’intera umanità. Ridotta all’osso la trama di Re Lear, con Ran (caos, follia) Kurosawa ha fatto un grande film sul disfacimento e il crollo del mondo. Dopo una 1ª parte espositiva nella 2ª i momenti di canto alto sono parecchi. Oscar per i costumi (Emi Wada); tre candidature: Continua a leggere

Poster Kagemusha, l'ombra del guerriero

Un film di Akira Kurosawa. Con Tatsuya Nakadai, Tsutomu Yamazaki, Kenichi Hagiwara, Takashi Shimura, Mitsuko Baisho. Titolo originale Kagemusha. Drammatico, durata 159 min. – Giappone 1980. MYMONETRO Kagemusha, l’ombra del guerriero * * * 1/2 - valutazione media: 3,86 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Nel 1572, durante le guerre tra clan per la conquista di Kyoto, Shingen Takeda resta mortalmente ferito; prima di morire ordina al suo clan di non diffondere la notizia, servendosi di un kagemusha, un sosia, che continui a incutere terrore nel nemico.
Dopo aver tentato il suicidio per non essere riuscito a realizzarlo, Kurosawa Akira riesce infine nel 1980 a mettere in scena Kagemusha, grazie al denaro americano e alla produzione congiunta di Francis Ford Coppola e George Lucas. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Aki Kaurismäki. Con Pirkka-Pekka Petelius, Kati Outinen, Elina Salo, Esko Salminen. Titolo originale Hamlet llikemaail massa. Grottesco, durata 86 min. 1987* * * - - valutazione media: 3,00 su 3 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Klaus (E. Salminen), amante di Gertrude (E. Salo), ne avvelena il marito, direttore generale di una azienda industriale finnica. Amleto (P.-P. Petelius) entra in possesso del 51 per cento della società, ma Klaus, diventatone il presidente, trama ai suoi danni. A uno a uno i personaggi cominciano a morire. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Aki Kaurismäki. Con Turo Pajala, Susanna Haavisto, Matti Pellonpaa, Eetu Hilkamo. Titolo originale . Drammatico, durata 74′ min. 1988

Licenziato dalla miniera lappone dove lavora, Taisto (T. Pajala) eredita da un compagno suicida una Cadillac bianca con cui parte verso il sud. Due balordi lo rapinano. Trova lavoro nel porto, aggredisce uno dei due che l’avevano derubato ma, non avendo denunciato il furto, finisce in carcere. Evade con il nuovo amico Mikkonen (M. Pellonpää). Per trovare il denaro necessario a espatriare fanno una rapina durante la quale muore Mikkonen. Taisto uccide i complici e, con l’amata Irmeli (S. Haavisto), s’imbarca sul Continua a leggere

Locandina Non violentate Jennifer

Un film di Meir Zarchi. Con Camille Keaton, Eron Tabor, Richard Pace, Anthony Nichols, Gunter Kleemann.Titolo originale Day of the Woman. Drammatico, durata 93 min. – USA 1983. – VM 18 – MYMONETRO Non violentate Jennifer * 1/2 - - - valutazione media: 1,61 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Giovane e provocante giornalista, Jennifer si rifugia in campagna per scrivere in santa pace, ma viene brutalmente stuprata da quattro ragazzotti del luogo. La sua vendetta sarà implacabile e raccapricciante. Continua a leggere

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Alain Cavalier. Con Catherine Mouchet, Helene Alexandridis, Aurore Prieto Biografico, Ratings: Kids+16, durata 90′ min. – Francia 1986. MYMONETRO Thérèse * * * * - valutazione media: 4,00 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

È la storia di Thérèse Martin, nata nel 1873 ad Alençon, che, entrata sedicenne nel convento di Lisieux seguendo l’esempio delle due sorelle, vi morì di tubercolosi nel 1897. Fu elevata agli altari nel 1925 col nome di Santa Teresa di Lisieux. È il caso raro di un film laico, appoggiato più all’antropologia che alla psicologia, che, attraverso la leggerezza e la concretezza della vita quotidiana, suggerisce il senso del sacro, la religione vissuta come energia dell’amore. Premio speciale della giuria a Cannes e 6 premi César. Continua a leggere

Un film di Steven Spielberg. Con Henry Thomas, Drew Barrymore, Robert MacNaughton, Peter Coyote, Dee Wallace Stone. Titolo originale E.T. The Extra-Terrestrial.Fantastico, Ratings: Kids, durata 115 min. – USA 1982. uscita lunedì 10 dicembre 2012. MYMONETRO E.T. – L’extra-terrestre * * * * - valutazione media: 4,07 su 41recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un alieno dal corpo basso e tozzo, dagli enormi piedi e dalla testa schiacciata viene lasciato sulla Terra dai suoi compagni di esplorazioni. Vagando per un bosco giunge a una casa abitata da una donna con i suoi 3 figli: Michael, Elliott e Gertie. Elliott ne scoprirà la presenza e lo nasconderà in casa. Continua a leggere

Un film di Wim Wenders. Con Bruno Ganz, Peter Falk, Solveig Dommartin, Otto Sander, Didier Flamand.Titolo originale Der Himmel uber Berlin. Fantastico, Ratings: Kids+16, durata 130 min. – Germania 1987. – Nexo Digital uscita mercoledì 18 febbraio 2015. MYMONETRO Il cielo sopra Berlino * * * * - valutazione media: 4,00 su 43recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dalla fine della seconda guerra mondiale, due angeli – Damiel e Cassiel – svolgono la missione loro assegnata, aggirandosi nella Berlino odierna, ascoltando i pensieri lieti o tristi delle persone incontrate, che essi vedono solo in bianco e nero. Ma Damiel, più partecipe dell’altro alle ansie degli umani, come alle loro infinite piccole gioie, sente fortemente l’attrazione esercitata dalla città e dalla sua stessa gente.

Continua a leggere