Category: Film Anni ’50


Locandina Come pietra pazienteUn film di Atiq Rahimi. Con Golshifteh Farahani, Hamid Djavadan, Massi Mrowat, Hassina Burgan Titolo originale Syngué Sabour. Drammatico, durata 103 min. – Francia, Germania, Afghanistan 2012. – Parthenos uscita giovedì 28 marzo 2013. MYMONETRO Come pietra paziente * * * 1/2 - valutazione media: 3,55 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Afghanistan. Una giovane donna con due figlie in tenera età assiste in una misera abitazione il marito mujaeddhin, in coma in seguito a uno scontro con un compagno d’armi. La donna deve combattere con la mancanza di denaro e per questo allontana da casa le bambine affidandole a una zia che gestisce una casa di piacere. Da quel momento si sente ancora più libera di confidare al coniuge segreti inconfessabili in precedenza. Quando poi una novità irromperà nella sua vita finirà con il trovare tutto il coraggio. Continua a leggere

Locandina italiana Il principe e la ballerinaUn film di Laurence Olivier. Con Marilyn Monroe, Laurence Olivier, Richard Wattis, Sybil Thorndike, David Horne. Titolo originale The Prince and the Showgirl. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 117′ min. – USA 1957. MYMONETRO Il principe e la ballerina * * * - - valutazione media: 3,38 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dalla commedia The Sleeping Prince (1953) di T. Rattigan: arrivato a Londra nel 1911 per assistere all’incoronazione di Giorgio V, il granduca Carlo di Carpazia vuole compagnia galante per la serata. La trova in una ballerina americana, ma la situazione si complica. Il copione è un po’ moscio, irrimediabilmente coperto di polvere teatrale, ma la messinscena di Olivier è di un accademismo impeccabile e la Monroe, anche produttrice, sfolgora. Domanda: chi delle due star ha più sfruttato l’altra? Continua a leggere

Un film di Giorgio Simonelli. Con Ugo Tognazzi, Abbe Lane, Lauretta Masiero, Maurizio Arena. Comico, b/n durata 90′ min. – Italia 1958. MYMONETRO Marinai, donne e guai * 1/2 - - - valutazione media: 1,92 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Quattro marinai di un cacciatorpediniere italiano, in libera uscita a Barcellona, si mettono nei guai in cerca di sottane. È il peggiore dei 4 film interpretati da U. Tognazzi nel 1958: una commediola militar-musicale che sfrutta fino all’inverosimile l’impianto rivistaiolo. Continua a leggere

Risultati immagini per Orizzonti di GloriaUn film di Stanley Kubrick. Con Ralph Meeker, Adolphe Menjou, Wayne Morris, Kirk Douglas, George MacReady.  Titolo originale Paths of Glory. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 86′ min. – USA 1957. MYMONETRO Orizzonti di gloria * * * * 1/2 valutazione media: 4,58 su 48 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Quel che accadde prima, durante e dopo uno di quegli attacchi frontali che si risolsero in veri massacri sul fronte franco-tedesco durante la guerra 1914-18: un colonnello liberale contro un generale mascalzone. Da un romanzo di Humphrey Cobb, sceneggiato dal regista con C. Willingham e J. Thompson. Un capolavoro del cinema antimilitarista, e il solo film hollywoodiano che analizzi la guerra e il militarismo in termini di classe. Racconto di suspense ideologica, è anche un pamphlet satirico in cui il furore della denuncia e un certo schematismo ideologico sono quasi interamente assorbiti nella forza dello stile. Conta il rapporto tra il settecentesco castello dove gli ufficiali dello Stato Maggiore predispongono sulla carta (sulla scacchiera) le mosse dell’azione, rispondendo alle proprie ambizioni, e il caos del “formicaio” in trincea dove l’azione veramente si svolge. Fu distribuito in Francia soltanto nel 1975. Quando si toccano i generali, i censori hanno una memoria storica di ferro. Suzanne Christian, la ragazza che canta con i soldati la struggente canzone finale, diventerà la moglie di Kubrick. Continua a leggere

Un film di John Farrow. Con Anthony Quinn, Robert Taylor, Ava Gardner Titolo originale Ride, Vaquero. Western, durata 90 min. – USA 1953. MYMONETRO Cavalca, vaquero! * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il fratellastro di un bandito non ha proprio il temperamento di un assassino: preferisce lavorare in una fattoria anche perché la padrona è una bellissima donna (Ava Gardner). I due si innamorano ma sono onesti e poi il marito è una così brava persona. Quando il fratello cattivo sta per uccidere il marito, il fratello buono interviene e lo salva. Però Abele e Caino si uccidono a vicenda. Continua a leggere

Locandina Fratelli rivaliUn film di Robert D. Webb. Con Elvis Presley, Debra Paget Titolo originale Love me Tender. Drammatico, b/n durata 89′ min. – USA 1956. MYMONETRO Fratelli rivali * * - - - valutazione media: 2,38 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

on sapendo che la guerra civile è finita, i tre fratelli sudisti Reno compiono una rapina con alcuni compagni. Guai a catena. Western assai curioso trasformato all’ultimo momento in un veicolo per l’esordiente Presley che, prima di morire, canta quattro belle canzoni e poi riappare in forma di fantasma. Indimenticabili “Love Me Tender” e “Poor Boy”. Continua a leggere

Risultati immaginiUn film di Joseph M. Newman, Jack Arnold, Joseph F. Newman. Con Faith Domergue, Rex Reason, Jeff Morrow, Russell Johnson, Lance Fuller. Titolo originale This Island Earth. Fantascienza, durata 86′ min. – USA 1955. MYMONETRO Cittadino dello spazio * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Da un romanzo di Raymond F. Jones. Una coppia di scienziati terrestri è rapita da misteriosi visitatori alieni e trasportata in un remoto pianeta, devastato da una guerra interplanetaria. Hanno bisogno di loro. Li aiutano e poi scappano. Uno dei migliori SF degli anni ’50, e uno dei meno reazionari a livello ideologico. “… al di là dei suoi molti meriti… merita una menzione… per il suo strepitoso BEM (Bug Eyed Monster il mostro extraterrestre della narrativa pulp) per quanto gli siano riservati meno di cinque minuti.” (Andrea Ferrari). Fu fonte d’ispirazione per innumerevoli personaggi tra cui i marziani del Mars Attack! delle figurine Topps e del film di Tim Burton. Continua a leggere

Risultati immagini per Il Bacio dell'AssassinoUn film di Stanley Kubrick. Con Jamie Smith, Frank Silvera, Irene Kane, Jerry Jarret, Mike Dana. Titolo originale Killer’s Kiss. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 67 min. – USA 1955. MYMONETRO Il bacio dell’assassino * * * - - valutazione media: 3,03 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La trama è esile: un boxeur in declino, una notte accorre in aiuto di una sua vicina di casa insidiata dal proprietario del night club nel quale lavora. Fra i due nasce del tenero; il boxeur viene accusato di un delitto compiuto dal losco rivale, che rapisce la ragazza perché unica testimone del delitto. Il boxeur, spinto dall’amore, rischia il tutto per tutto per liberare la ragazza e scagionare sé stesso dell’accusa di omicidio. È il secondo film girato da Kubrick allora venticinquenne. Non un brutto film, ma neanche un capolavoro della risma cui il regista ci avrebbe poi abituati. L’atmosfera è quella del noir francese del periodo d’oro, con un eroe-protagonista ferito dalla vita. Il film ha un buon ritmo e una scena, quella della lotta tra i due nel magazzino dei manichini, di gran classe. Continua a leggere

Poster Paura e DesiderioUn film di Stanley Kubrick. Con Frank Silvera, Kenneth Harp, Virginia Leith, Paul Mazursky, Stephen Coit. Titolo originale Fear and Desire. Guerra, durata 68 min. – USA 1953. uscita lunedì 29 luglio 2013. MYMONETRO Paura e Desiderio * * 1/2 - - valutazione media: 2,83 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

In una guerra tra stati senza nome e senza caratteristiche particolari (l’inglese parlato dai personaggi, si spiega all’inizio, è solo una convenzione) i soldati di un fronte atterrano per errore oltre le linee nemiche e dovranno adoperarsi per arrivare sani e salvi nel loro territorio. Per farlo saranno costretti a prendere una ragazza prigioniera, dividersi, viaggiare lungo il fiume e ad un certo punto fermarsi per cercare di uccidere un generale e un capitano nemici.
Invisibile per decenni per volontà dello stesso autore, che lo riteneva nulla più che un esercizio di gioventù, il primo lungometraggio di Stanley Kubrick ha cominciato a circolare clandestinamente dopo la sua morte fino a trovare recentemente una vera e propria edizione in Blu-Ray e l’uscita in sala. Continua a leggere

Un film di Anthony Mann. Con Tony Curtis, Shelley Winters, Rock Hudson, James Stewart, Dan Duryea. Western, b/n durata 92′ min. – USA 1950. – Universal Pictures MYMONETRO Winchester ’73 * * * - - valutazione media: 3,25 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

A Dodge City nel 1873 il cowboy Lin McAdam vince in una gara di tiro un fucile Winchester, ultimo modello, che gli viene rubato dall’assassino di suo padre. Molte peripezie per riaverlo mentre la preziosa arma passa di mano in mano. Uno dei 3 western che Mann diresse nel 1950 e il 1° dei 5 con Stewart: anche grazie a lui il genere entra nella sua maturità. Di impeccabile costruzione narrativa, il film ha una forza suggestiva sul piano visivo e i suoi personaggi sono già ben approfonditi anche se non come nei western successivi. Da notare Rock Hudson (come pellerossa) e Tony Curtis in piccole parti. Rifatto per la TV nel 1967. Continua a leggere

Risultati immagini per Ulisse cameriniUn film di Mario Camerini. Con Kirk Douglas, Silvana Mangano, Anthony Quinn, Rossana Podestà, Jacques Dumesnil. Avventura, durata 103′ min. – Italia 1954. MYMONETRO Ulisse * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Mentre a Itaca Penelope (Mangano) tiene a bada i Proci, attendendo col figlio Telemaco (Interlenghi) il ritorno del marito, Ulisse (Douglas) si sveglia sulla spiaggia dell’isola dei Feaci, incontra Nausicaa (Podestà) e, ritrovata la memoria, rievoca le sue peripezie (Polifemo; le Sirene; la maga Circe). Con una nave messa a sua disposizione dal re Alcinoo (Dumesnil) riparte, approda a Itaca e liquida i Proci con una strage. Dall’Odissea (sec. VIII-VII circa a.C.) di Omero, il film italiano più costoso del dopoguerra, prodotto da Ponti-De Laurentiis per la Lux, con 7 firme (tra cui quelle di F. Brusati, Ennio De Concini, Ben Hecht, Irwin Shaw) in una sceneggiatura abilmente strutturata in flashback con qualche idea notevole (la stessa interprete _ S. Mangano _ per Penelope-Circe; il canto delle sirene con le voci camuffate di Penelope e Telemaco) e ottimi effetti speciali di Eugen Shüfftan. Continua a leggere

downloadUn film di Stanley Donen. Con Jayne Mansfield, Cary Grant, Ray Walston, Suzy Parker, Leif Erickson Titolo originale Kiss them for me. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 105′ min. – USA 1958. MYMONETRO Baciala per me * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Durante la 2ª guerra mondiale tre aviatori in licenza a San Francisco si danno alla pazza gioia. Commedia scorrevole che, pur con un conformismo di fondo pronto a correggere le punte satiriche con risvolti patriottici, affronta temi e stati d’animo con spregiudicatezza briosa. Dal romanzo di Frederick Wakeman che servì da base per il musical Hit the Deck. Continua a leggere

Locandina Un marito per CinziaUn film di Melville Shavelson. Con Sophia Loren, Harry Guardino, Cary Grant, Martha Hyer Titolo originale Houseboat. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 110′ min. – USA 1958. MYMONETRO Un marito per Cinzia * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Diplomatico vedovo con figli piccoli assume Cinzia come governante. La vedovanza gli pesa, la governante è attraente. Sit-com al servizio della Loren giunta di fresco a Hollywood. Sdolcinata e prevedibile, ma dialogata con brio. Scritto dal regista con Jack Rose, anche produttore per Paramount. Continua a leggere

Risultati immaginiUn film di Anthony Mann. Con Lee J. Cobb, Gary Cooper, Julie London, Jack Lord, Arthur O’Connell. Titolo originale Man of the West. Western, durata 100′ min. – USA 1958. MYMONETRO Dove la terra scotta * * * - - valutazione media: 3,33 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Arizona 1874. Un ex bandito redento è costretto dallo zio a unirsi a una banda di malviventi. Anche i suoi occasionali compagni di viaggio, una cantante da saloon e un baro, vengono coinvolti in una rapina in banca. Elimina i banditi, ma paga cara la sua vittoria. Sceneggiato da R. Rose (La parola ai giurati) su un romanzo di Will C. Brown, è un western un po’ troppo parlato, ma diretto con energia dall’ottimo Mann che si giova della splendida fotografia di E. Haller. Un Cooper rugoso che sta sempre bene in sella. Continua a leggere

Risultati immagini per Marcellino Pane e Vino

Un film di Ladislao Vajda. Con Pablito Calvo, Rafael Rivelles, Antonio Vico, Isabel De Pomes Titolo originale Marcelino pan y vino. Drammatico, Ratings: Kids, b/n durata 90′ min. – Spagna, Italia 1955. MYMONETRO Marcellino pane e vino * * * * - valutazione media: 4,06 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal romanzo di José María Sanchez Silva: nella Spagna dopo l’invasione napoleonica un bambinello, abbandonato in fasce, cresce in un convento, amorevolmente accudito dai frati, ma sente la mancanza di una vera famiglia; scopre in soffitta un crocifisso al quale parla, porta giornalmente da mangiare e chiede di poter vedere finalmente la mamma: il Cristo l’accontenta, portandolo con sé in cielo. Un classico del genere strappalacrime-cattolico-edificante ad alto tasso di zuccheri sentimentali. Ancor oggi rimane il film spagnolo di maggior successo nel mondo; in Italia fu visto da undici milioni di spettatori. E il piccolo Calvo divenne una star, anzi una meteora. Continua a leggere

Risultati immagini per Il Calice d'ArgentoUn film di Victor Saville. Con Anna Maria Pierangeli, Jack Palance, Paul Newman, Virginia Mayo Titolo originale The Silver Chalice. Storico, durata 144′ min. – USA 1954. MYMONETRO Il calice d’argento * * - - - valutazione media: 2,25 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Venduto come schiavo, un giovane orefice viene scelto dai cristiani per disegnare il calice in cui conservare il sangue di Cristo, poi rubato. Coinvolto in intrighi e battaglie, riuscirà a tornare dalla dolce moglie. Esordio di Newman (al posto di M. Brando renitente) in un bizzarro colossal epico-religioso con dialoghi assurdi, scene e costumi terribili, tratto da un best seller di Thomas B. Costain. “Newman recita la sua parte con il fervore emotivo di un autista di autobus che annuncia le fermate locali” (dal New Yorker). Continua a leggere

Locandina La preda umana

Un film di Roy Boulting. Con Trevor HowardRichard WidmarkJane Greer Titolo originale Run for the SunAvventuradurata 99 min. – USA 1956MYMONETRO La preda umana * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una coppia di americani precipita con l’aereo nella giungla messicana. Se la cavano, ma finiscono prigionieri di tre sadici criminali di guerra nazisti che li obbligano a partecipare a una partita di caccia in cui loro due avranno funzione di preda. Dopo molti pericoli riusciranno a cavarsela. Continua a leggere

Locandina La mano vendicatrice

Un film di Jesse Hibbs. Con Abbe LaneAudie MurphyDan DuryeaSusan Cabot Titolo originale Ride Clear of DiabloWesterndurata 80 min. – USA 1954MYMONETRO La mano vendicatrice * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Clay O’Hara torna dalla città dove vive alla fattoria per vendicare il padre e il fratello trucidati dai ladri di bestiame. Si fa nominare vicesceriffo, ma lo sceriffo (che è d’accordo con i malviventi) si sbarazza di lui mettendolo sulla traccia di un pistolero. Alla fine Clay fa fuori tutti i cattivi. Continua a leggere

Risultati immagini per La fortuna di essere donnaUn film di Alessandro Blasetti. Con Charles BoyerNino BesozziSophia LorenMarcello Mastroianni.  CommediaRatings: Kids+16, b/n durata 100 min. – Italia 1955.MYMONETRO La fortuna di essere donna * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una bella ragazza finisce a sua insaputa sulla copertina di un giornale. È il primo passo verso il mondo dello spettacolo. Innamoratasi del fotografo che l’ha scoperta, fa il possibile per renderlo geloso flirtando con un nobile. I suoi sogni di gloria svaniscono di fronte alla dura realtà; le resta il fotografo che, accantonato l’orgoglio, dimostra di ricambiare il suo sentimento. Continua a leggere

Un film di Douglas Sirk. Con Rock Hudson, Charles Coburn, Piper Laurie, James Dean Titolo originale Has Anybody seen my Gal?. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 89′ min. – USA 1952. MYMONETRO Il capitalista * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Vermont, inverno 1929-30. Samuel Fulton, milionario eccentrico e celibe, si rifugia in incognito in una cittadina dove vive la famiglia Blaidsell di un suo amore di gioventù e di nascosto le regala centomila dollari (del 1929!). L’inattesa fortuna porta infelicità e fastidi a catena, ma il denaro dura poco e tutti ritornano felici e contenti. Scritto da Joseph Hoffman, è il 1° film in Technicolor di D. Sirk e il 1° dei 9 in cui diresse R. Hudson che divenne una star soprattutto per merito suo. Tra i suoi film minori, è il più gentile e nostalgico e il più “americano”: sembra una parabola alla Brecht, riveduta e corretta da Frank Capra. Briosa ambientazione, un uso intelligente delle canzoni e un C. Coburn mattatore. 1ª apparizione (veloce) di J. Dean, goloso di gelato. Continua a leggere