Category: Film Anni ’50


Risultati immagini per Aquile nell'InfinitoUn film di Anthony Mann. Con Barry Sullivan, James Stewart, Alex Nicol, Frank Lovejoy. Titolo originale Strategic Air Command. Avventura, durata 114′ min. – USA 1955. MYMONETRO Aquile nell’infinito * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Mentre lui vola, lei a casa trema, ma quando ritorna sorride. Poi lo mette alle strette: o me o la divisa. Trionfo dello stereotipo. Tutto è prefabbricato: i personaggi, le psicologie, gli intrecci, le situazioni, i sentimenti e le trovate. Veder volare il B-47 è un’emozione. Continua a leggere

Un film di Richard Quine. Con Jack Lemmon, Kim Novak, James Stewart, Ernie Kovacs, Hermione Gingold Titolo originale Bell, book and candle. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 103 min. – USA 1958. MYMONETRO Una strega in paradiso * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Kim Novak interpreta una bellissima streghetta che s’innamora di un simpatico editore. Ma l’uomo è fidanzato. La streghetta volendo concludere entro breve tempo si avvale dei suoi poteri per ammaliarlo e indurlo a dimenticare velocemente la sua promessa. I suoi trucchi, però, hanno successo solo in un primo tempo. Per conquistare l’amore, la ragazza dovrà rinunciare allo stato stregonesco. Continua a leggere

Un film di Billy Wilder. Con Marilyn Monroe, Tom Ewell, Evelyn Keyes, Sonny Tufts, Robert Strauss. Titolo originale The seven year itch. Commedia, durata 105 min. – USA 1955. MYMONETRO Quando la moglie è in vacanza * * * 1/2 - valutazione media: 3,93 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un impiegato rimasto solo in città, perché la famiglia se ne è andata in villeggiatura, prova un’attrazione sempre maggiore per la vicina di casa bionda e sexy. Alla fine però si spaventa per le possibili conseguenze e fugge a raggiungere la moglie. Continua a leggere

Risultati immagini per Sfida all'Ok O.K. CorralUn film di John Sturges. Con Burt Lancaster, Kirk Douglas, Rhonda Fleming, Jo Van Fleet, John Ireland. Titolo originale Gunfight at the O.K. Corral. Western, durata 122 min. – USA 1957. MYMONETRO Sfida all’O.K. Corral * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una delle leggendarie e più rappresentate pagine del West. È la storia dell’altalenante amicizia tra l’integerrimo sceriffo Wyatt Earp e il tormentato Doc Holliday, sregolato ex dentista afflitto dalla tubercolosi. Di fronte alla minaccia dei Clanton e dell’antipatico pistolero Johnny Ringo, Wyatt metterà fine alla contesa con l’epico scontro al “corral”, il “recinto dei cavalli” dove è fissato il cruento appuntamento, con l’aiuto dei suoi fratelli, ma soprattutto dell’implacabile Doc.
Lontano dall’ineguagliabile poesia di My Darling Clementine, la versione di John Sturges non è per questo meno valida, forte di una solida sceneggiatura e di un buon cast di attori, tra i quali spiccano i titanici protagonisti: un bravo Burt Lancaster nei panni di Wyatt Earp, ma schiavo d’un personaggio di maniera, costruito in modo stereotipato e poco interessante; e un intenso Kirk Douglas che, sempre a suo agio in ruoli “maledetti”, è un Doc più umano e ironico del sublime Victor Mature, malinconico nel contendere l’amore per Kate all’avversario Ringo, ma la cui partecipazione alla sfida non rappresenterà l’ultimo slancio di una natura tesa all’autodistruzione, bensì una scossa energica e salutare. Nella sua inattesa drammaticità, è lui il vero protagonista della vicenda, vivo e imprevedibile rispetto allo scolorito sceriffo, deliziosamente “nichilista” nella sua adesione ad una causa che non gli appartiene (se si eccettua l’aspetto del contenzioso privato con Ringo) e, in questo senso, primogenito di quella indisciplinata figliolanza che il buon Sturges avrebbe partorito tre anni dopo ne I magnifici sette.
Nel complesso emerge un buon disegno narrativo, a volte rigido e prolisso, ma efficace nei suoi inaspettati risvolti umani e drammatici, che fanno del suo regista non un semplice “artigiano”, come maligna molta critica, ma un vero professionista della settima arte. Continua a leggere

Risultati immagini per La Capannina gardnerUn film di Mark Robson. Con David Niven, Stewart Granger, Walter Chiari, Ava Gardner Titolo originale The Little Hut. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 78 min. – USA 1957. MYMONETRO La capannina * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Naufragio di uno yacht. Lord Filippo con la moglie Susanna e l’amico Henry (che corteggia Susanna) trovano rifugio su un’isola tropicale dove il Lord, molto pratico, costruisce una capannina per l’amico e una capanna per lui e la moglie. Continua a leggere

Un film di John Sturges. Con Eleanor Parker, William Holden, John Forsythe, William Demarest, William Campbell. Titolo originale Escape from Fort Bravo. Western, durata 98 min. – USA 1953. MYMONETRO L’assedio delle sette frecce * * * - - valutazione media: 3,21 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dal Forte Bravo, comandato dal capitano nordista Roper, un gruppo di prigionieri sudisti tenta la fuga, aiutato da una ragazza coraggiosa e intraprendente, Carla. Carla è divisa tra l’amore per il prigioniero sudista March e per il capitano Roper: un attacco degli indiani Mascaleros riporta all’unità i due gruppi di soldati e, con la morte di March, si risolve a favore di Roper la storia d’amore con Carla. Non originalissimo nella parte sentimentale, il film è di ottimo mestiere in tutte le scene d’azione: Sturges si confermerà molto bravo nel genere western (Sfida all’OK Corral, I magnifici sette). Continua a leggere

Children of Hiroshima 1952 film.jpg

Children of Hiroshima (原爆の子 Genbaku no Ko, lit. “Children of the Atomic Bomb”) also released as Atom-Bombed Children in Hiroshima,[1] is a 1952 Japanese feature film directed by Kaneto Shindo, a docudrama made with extreme emotions, having “the capacity to wound”.One may reasonably admit that fiction and documentary exist in equal parts in this film and that is why it may be considered a docufiction as well, an evidence that underlies the inseparable ethical and aesthetic motivations that gave rise to this film.[2][3][4]It was entered into the 1953 Cannes Film Festival

Takako Ishikawa (Nobuko Otowa) is a teacher on an island in the inland sea off the coast of Hiroshima after World War II. During her summer holiday, she goes back to Hiroshima to visit the graves of her parents and younger sister, who were killed in the bomb attack. She sees a beggar and realizes he is a man called Iwakichi (Osamu Takizawa) who used to work for her parents, now burned on the face and partially blind. She visits him at his home and asks about his family. His grandson, Tarō, is now in an institution. She visits the institution and finds the children barely have enough to eat. Takako offers to take Iwakichi and his grandson back to the island, but he refuses, running away.

Continua a leggere

Un film di Howard Hawks. Con John Wayne, Dean Martin, Walter Brennan, Angie Dickinson, Ricky Nelson. Titolo originale Rio Bravo. Western, durata 141 min. – USA 1959. MYMONETRO Un dollaro d’onore * * * * - valutazione media: 4,41 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Lo sceriffo lotta contro Dick capo di alcuni prepotenti proprietari. Un vicesceriffo, ubriaco perennemente a causa di alcuni dissidi amorosi, e un menomato lo aiutano nella sua quotidiana battaglia. Il fratello di Dick viene arrestato per omicidio. Per ripicca Dick rapisce il vice e chiede lo scambio. Ciò avviene, ma lo sceriffo astutamente sgomina la banda. Il vice, liberatosi dai banditi e dall’alcol, diventa eroe e uomo nuovo. Il film è un capolavoro del suo genere, un western classico centrato sull’eroe buono e coraggioso. La presenza di John Wayne, simbolo di questo cinema, rende questa bellissima opera di Howard Hawks ancora più significativa. Continua a leggere

Risultati immagini per Un Amore splendidoUn film di Leo McCarey. Con Deborah Kerr, Richard Denning, Cary Grant, Neva Patterson, Cathleen Nesbitt Titolo originale An Affair to Remember. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 115 min. – USA 1957. MYMONETRO Un amore splendido * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una cantante di night club incontra durante un viaggio un playboy e se ne innamora. Prima di sposarsi però i due debbono liberarsi dei rispettivi legami. Appuntamento, dopo un anno, all’Empire State Building. Ma lei ha un incidente, non ci può andare e non gli comunica quanto le è accaduto. Lui però lo viene a sapere. La sposerà anche in carrozzella. Continua a leggere

Un film di Philippe Agostini. Con Alida Valli, Pierre Brasseur, Jean-Louis Barrault, Jeanne Moreau. Titolo originale Les dialogues des Carmélites. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 112 min. – Francia 1959. MYMONETRO I dialoghi delle carmelitane [1] * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una giovane di nobile famiglia si fa suora per temprare il carattere debole e pavido. Alla prima occasione pericolosa infatti (lo scoppio della rivoluzione) fugge e torna dai genitori. Tuttavia, quando apprende che le altre sorelle sono state condannate a morte, trova finalmente il coraggio di affrontare il patibolo assieme a loro. Continua a leggere

Un film di Richard Thorpe. Con Joan Fontaine, Elizabeth Taylor, Robert Taylor, George Sanders, Emlyn Williams. Avventura, durata 106 min. – USA 1952. MYMONETRO Ivanhoe * * * 1/2 - valutazione media: 3,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Wilfred di Ivanhoe, convinto che re Riccardo non sia morto, lo cerca per mari e per terre, finché giunge in Austria e lo trova prigioniero in un castello. Ricevuto un messaggio dal re stesso, Ivanhoe torna in Inghilterra per raccogliere duecentomila pezzi d’argento che serviranno al riscatto del re. Deve prima di tutto superare la diffidenza di suo padre Cedric, ma soprattutto deve vedersela con Giovanni, fratello di Riccardo, usurpatore al trono. Confortato dalla dolce Lady Rowena e dalla bellissima figlia di un infedele, il cavaliere si batte contro molti normanni e viene ferito. Dopo essersi consegnato ostaggio a Giovanni in cambio della vita di suo padre, con l’aiuto di Robin Hood, riesce a preparare il terreno per il ritorno di Riccardo. La MGM, era specializzata in ricostruzioni storiche nella più squisita ottica cinematografica: grandi divi, colori nettamente più fulgidi della realtà, ricerca storica e linguistica non perfettamente filologica ma credibile, intervento musicale di Miklos Rosza, che diede suono al Medioevo dei film rielaborando arie dell’epoca e ottimizzandole con cospicui interventi nei toni della grandezza e del mito. Questi film vennero spesso sottovalutati, pur essendo capolavori – seppur di mestiere -, presenti nel ricordo degli spettatori con una memoria ben più intensa di moltissimi titoli santificati dalla critica. Hollywood aveva invece una percezione più nobile rispetto al valore, anche artistico, di questi film, tant’è vero che Ivanhoe ebbe la nomination nel 1952. Continua a leggere

Locandina Le fatiche di Ercole

Un film di Pietro Francisci. Con Ivo GarraniSylva KoscinaSteve ReevesGianna Maria CanaleGabriele Antonini. continua» Avventuradurata 102 min. – Italia 1958.

Per conquistare la bella Deianira, Ercole deve sudare le proverbiali sette camicie. Steve Reeves è l’interprete più attendibile di questo personaggio tutto muscoli.

Un film di Fred Zinnemann. Con Frank Sinatra, Ernest Borgnine, Deborah Kerr, Montgomery Clift, Burt Lancaster. Titolo originale From Here to Eternity. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 118 min. – USA 1953. MYMONETRO Da qui all’eternità * * * * - valutazione media: 4,22 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Pearl Harbor, qualche giorno prima dell’attacco dei giapponesi. In una caserma americana si intrecciano le vicende di un sergente duro ma umano (Lancaster), di un trombettiere angosciato che non vuol tirare di boxe (Clift), della moglie infelice del comandante del campo (Kerr), di un soldato ubriacone (Sinatra) e di una ragazza che lavora in un locale (Reed). Il sergente si innamora della moglie del comandante e il trombettiere della ragazza del locale, l’alcolizzato muore per le botte di un sergente energumeno. Tutto questo sullo sfondo del proditorio attacco nipponico, il 7 dicembre 1941. Dal romanzo di James Jones. Che il film sia stato insignito di ben otto Oscar (al film stesso e al regista, oltre che alla musica e a Sinatra) è sicuramente un segnale significativo. Si tratta infatti di un’efficace operazione di qualità applicata allo spettacolo. Zinnemann, autore rigoroso ed equilibrato, trova tutte le giuste misure. Sicuramente film d’attori, tutti al massimo delle loro possibilità con stili a confronto. Clift, con la tensione interna di matrice Actor’s Studio, Sinatra, letteralmente miracolato da questo ruolo che lo rilanciò dopo un brutto periodo, Deborah Kerr, attrice e diva inglese affascinante e morbosa, e soprattutto Lancaster, capace di esprimersi nell’azione esattamente come in tutti gli altri esercizi di attore. Fra le tante sequenze che si ricordano una fa parte della più bella mitologia: la scena fra Lancaster e Kerr che si baciano nella risacca. Il film è un altro esempio importante di produzione hollywoodiana, tra qualità e spettacolo. Continua a leggere

Locandina Il terrore dei barbari

Un film di Carlo Campogalliani. Con Andrea ChecchiSteve ReevesLuciano MarinGiulia Rubini. continua» AvventuraRatings: Kids+13, durata 92 min. – Italia 1959.

Alboino invade l’Italia. Gli si oppone Emiliano, una specie di Maciste che però si innamora della figlia di Alboino.

Continua a leggere

Locandina Operazione sottovesteUn film di Blake Edwards. Con Cary Grant, Tony Curtis, Joan O’Brien, Dina Merrill, Gene Evans. Titolo originale Operation Petticoat. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 120 min. – USA 1959. MYMONETRO Operazione sottoveste * * * 1/2 - valutazione media: 3,80 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Avventure a bordo di un sommergibile americano danneggiato dalle bombe nemiche e rimesso in condizioni di marcia dal comandante. Su di esso si imbarcheranno ufficiali in gonnella, bimbi e caprette con le immaginabili conseguenze. A completare il quadro c’è la vernice rosa, la sola disponibile, con la quale è stato dipinto il sommergibile, celebre perciò in tutto il Pacifico. Continua a leggere

Regia di Arthur Lubin. Un film con Ray MillandJan SterlingGene LockhartWilliam FrawleyElsie HolmesTaylor Holmes.Cast completo Titolo originale: Rhubarb. Genere Commedia – USA1951durata 95 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Il gatto Rhubarb è la vera star di questo film. Non solo è il protagonista della storia che lo vede trasformarsi da trovatello in milionario quando il suo ricco padrone decide di lasciargli in eredità la squadra di baseball di cui è proprietario, ma è anche il cardine della strategia commerciale Paramount che punta l’intera operazione su di lui, a cominciare dal titolo. Oltre al mitico Orangey, il micione rosso più famoso di Hollywood, per il personaggio di Rhubarb furono impiegati altri trentacinque gatti.

Continua a leggere

Risultati immagini per Donne e BrigantiUn film di Mario Soldati. Con Amedeo Nazzari, Maria Mauban, Jean Chevrier, Giuseppe Porelli. Avventura, b/n durata 88 min. – Italia 1950. MYMONETRO Donne e briganti * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Mentre il regno di Napoli è occupato dall’esercito francese, un bracconiere decide di scomparire nelle campagne per guidare la guerriglia. Comincia così la leggenda di Fra Diavolo. Una notte il brigante è catturato. Benché ferito, riesce a fuggire con l’aiuto di una ragazza. Dopo la guerra, Fra Diavolo può finalmente sposare la sua innamorata che scopre, con grande sorpresa, essere la figlia naturale del re di Napoli. Continua a leggere

Un film di Douglas Sirk. Con Barbara Stanwyck, Richard Carlson, Lyle Bettger, Marcia Henderson. Titolo originale All I Desire. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 70 min. – USA 1953. MYMONETRO Desiderio di donna * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un’attrice che ha lasciato la famiglia per una vita indipendente torna a casa in occasione del diploma della figlia, per sostenere la parte di protagonista in uno spettacolino casalingo. La donna sente rinascere l’antico affetto di un ex innamorato che rischia di compromettere tutto. Continua a leggere

Locandina I dannati di Varsavia

Un film di Andrzej Wajda. Con Teresa Izewka, Wienczylaw Glinski, Stanislaw Mikulski Titolo originale KanalGuerrab/n durata 90 min. – Polonia 1957.

Varsavia è occupata dai tedeschi. Un ufficiale e un gruppo di uomini cercano di salvarsi attraverso le fogne. Molti uomini muoiono; alla fine sopravvivono l’ufficiale e il suo subalterno, che comunque si rivela un vigliacco, responsabile per salvare se stesso della morte di molti. L’ufficiale lo uccide e torna indietro in cerca di superstiti.

Continua a leggere

Risultati immagini per La Sposa troppo bella

Un film di Pierre Gaspard-Huit. Con Brigitte Bardot, Louis Jourdan, Micheline Presle Titolo originale La mariée est trop belle. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 90 min. – Francia 1956. MYMONETRO La sposa troppo bella * * - - - valutazione media: 2,25 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Una ragazza per bene iperprotetta dalle zie diventa fotomodella e conosce un dongiovanni che la sposa dopo una serie di equivoci. Continua a leggere