All'ombra delle aquile - gaudenzi / contini - l'isola trovata u103 | 049

Alexander Helix è un cittadino romano di origine greca, che a Ostia gestisce una “caupona”, sorta di osteria dell’antica Roma, a cavallo tra l’età della Repubblica e quella dell’Impero. Alexander, però, è stato anche un gladiatore, sa quindi battersi e viene talvolta pagato per svolgere incarichi pericolosi, come ritrovare bambini rapiti e proteggere donne indifese. Ma non è il tema avventuroso l’aspetto più interessante di questo fumetto, bensì quello storico. Senza alcuna pesantezza didascalica, i dettagli del passato emergono precisi e realistici. Le vie e i palazzi di Ostia, le terme, gli anfiteatri, le campagne romane, le navi compaiono con discrezione nelle vignette, portati sulla carta con un tratto spesso, ricco di tratteggi e neri. Un disegno che dà vita a personaggi vividi e a luoghi che riprendono vita dal lontano passato, senza enfatizzazioni eroiche, ma con una forte attenzione agli aspetti quotidiani.