Andy Capp | Favole e Fantasia

Andy Capp, tradotte a volte in italiano come Le vicende di Carlo e Alice o solamente Carlo e Alice, è una striscia a fumetti di satira a sfondo sociale creata da Reg Smythe nel 1957;[1][2][3] ha raggiunto uno straordinario successo in tutto il mondo venendo pubblicato in oltre 50 nazioni tradotto in 14 lingue, occupando un posto importante nell’olimpo del fumetto e dell’umorismo[3][4][5]. Ha inoltre avuto trasposizioni televisive e teatrali.

Andy è un ubriacone perdigiorno sposato con Flo. Passa il suo tempo a casa dormendo sul divano o impegnato nei propri hobby come il biliardo, le freccette o l’allevamento di piccioni viaggiatori o nelle sue passioni come il rugby e il football che pratica senza particolare attenzione al fair play. Quando ha un po’ di soldi passa il suo tempo libero a bere birra in piedi di fronte al bancone del bar e, nonostante sia sposato, non si fa scrupoli ad attaccare bottone con le avventrici dei pub o con le stesse bariste; nonostante ciò vuol bene alla moglie, con la quale è sposato da molti anni e con cui è solito litigare o addirittura venire alle mani in vere e proprie risse; per cercare di arginare il problema si rivolgono saltuariamente a un consulente matrimoniale[3][10]. Andy non è certo un marito ideale, ma non riesce a fare a meno di Flo, che lo perdona sempre (come dimostrano gli innumerevoli tentativi falliti che entrambi fanno per andarsene da casa.