UncannyAvengers.jpg

Uncanny Avengers è una serie a fumetti pubblicata negli Stati Uniti d’America dall’editore Marvel Comics da dicembre 2012. Fu il primo titolo edito all’interno del progetto di rilancio editoriale Marvel NOW!, esordio della nuova fase dell’universo Marvel dopo gli eventi del crossover Avengers vs. X-Men. Questo nuova versione del gruppo dei Vendicatori, noti come “squadra unione”[1], vede Capitan America dare vita ad un team di Vendicatori composto sia dai componenti storici che da mutanti X-Men alleatisi per proteggere l’umanità e portare avanti il progetto di Charles Xavier.

Nel 2012 la Marvel, al fine di rilanciare le varie serie a fumetti che pubblicava, diede vita al progetto Marvel NOW! che nasce come conseguenza degli eventi narrati nel crossover Avengers vs. X-Men.[3][4] A seguito di questo rilancio, dopo la miniserie Avengers Versus X-Men[5], a dicembre 2012 esordisce la nuova testata Uncanny Avengers (vol. 1[6]), scritta da Rick Remender, che dà il via all’evento Avengers and the X-Men: AXIS, che vede Capitan America dare vita ad un team di Vendicatori composto sia dai componenti storici che da mutanti X-Men; la serie venne edita fino a novembre 2014[7] e sostituita da una seconda serie omonima, Uncanny Avengers (vol. 2), pubblicata per cinque numeri nel 2015[8].

La serie venne edita fino a novembre 2014[7] e sostituita da una seconda serie omonima, Uncanny Avengers (vol. 2), pubblicata per cinque numeri nel 2015[8].

A seguito degli eventi narrati nel crossover Secret Wars, parte nel 2014 un nuovo rilancio delle serie a fumetti della Marvel denominato All New All Different Marvel. All’interno di questo progetto venne rilanciata anche, nel 2015, Uncanny Avengers (vol. 3)

Aggiunti gli ultimi tre numeri della serie: 51-52-53