MARVEL COLLECTION N. 17 – IRON MAN N. 1 (DI 4) – MangaMania

Iron Man, il cui vero nome è Anthony Edward “Tony” Stark, è un personaggio dei fumetti creato nel 1963 da Stan Lee e Larry Lieber (testi), disegnato da Don Heck e Jack Kirby e pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avvenne in Tales of Suspense (vol. 1[1]) n. 39 (marzo 1963), la cui copertina venne disegnata da Kirby, collaboratore di Heck nello sviluppo del design dell’armatura.[2][3][4][5]

Geniale inventore miliardario, playboy e filantropo proprietario delle Stark Industries, Tony viene rapito in Vietnam (Afghanistan dopo la retcon[6]) rimanendo ferito dall’esplosione di una mina e, anziché costruire armi di distruzione di massa come ordinatogli dai suoi carcerieri, sfrutta il periodo della sua prigionia per costruire un’armatura che possa salvargli la vita e permettergli di fare ritorno in patria, dove assume l’identità di Iron Man divenendo un supereroe nonché membro fondatore dei Vendicatori.[4][5][7] Contraddistinto dal carattere carismatico e cordiale risulta tuttavia anche bramoso di potere e spesso disposto a usare sotterfugi, menzogne e inganni (anche ai danni dei propri alleati se lo ritiene necessario), prerogative che lo hanno spesso portato a contrasti con supereroi come l’Uomo RagnoThor e soprattutto Capitan America, noti per la spiccata onestà.