Regia di Ettore Scola. Un film con Vittorio GassmanGiancarlo GianniniStefania SandrelliFanny ArdantEros PagniCast completo Genere Commedia – Italia1998durata 126 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 – MYmonetro 3,17 su 10 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Al ristorante romano “Arturo al Portico”, nell’arco di una serata, si inanellano sotto l’occhio attento di Flora (F. Ardant), moglie del titolare, 14 situazioni ai tavoli e in cucina con una quarantina di personaggi di età diversa della media borghesia italiana. Scritto dal regista con la figlia Silvia, Furio Scarpelli e il figlio Giacomo, il film si attiene a una totale unità di tempo, luogo e azione con un’impennata magica nel finale. La tematica è quella consueta di E. Scola, con un retrogusto più amaro e desolato che esprime il disagio, lo sconcerto, forse l’impotenza “a disegnare le coordinate di un paesaggio sociale e politico divenuto estraneo e irriconoscibile” (R. Chiesi). Fa da spia l’imbarazzata conclusione. Il tentativo di conciliare gli intenti simbolici e teorici della struttura con l’apparente realismo (qui ridotto a minimalismo narrativo con scarti di macchiettismo) della situazione è risolto soltanto in parte.