Locandina Flandres

Un film di Bruno Dumont. Con Samuel BoidinAdélaïde LerouxInge DecaestekerPatrice VenantHenri Cretel. continua» Drammaticodurata 91 min. – Francia 2005.

Le Fiandre. La campagna in cui vivono la giovane Barbe e Demester, un piccolo allevatore che ha con lei rapporti sessuali senza amore. Demester parte per il servizio militare in un paese del medioriente. Qui conoscerà la brutalità della guerra e la bestialità dello stupro. Vedrà morire alcuni dei suoi compagni e abbandonerà a se stesso quello che ha messo incinta Barbe che, nel frattempo, è affetta da disturbi psichici.
Bruno Dumont torna ai suoi luoghi desolati persi nella campagna ma questa volta, bisogna riconoscerglielo, lo fa senza quella sufficienza e compiacimento pseudointellettualistici che avevano caratterizzato L’Humanité (caricato di premi immeritati a Cannes) e 29 Palms. È quasi un ritorno alle origini di La vie de Jesus questo affondare lo sguardo nel vuoto morale e materiale della campagna profonda in cui il sesso perde qualsiasi connotato di relazione fra esseri umani e dove il tempo scorre sempre uguale a se stesso mentre la mente giace in un cono d’ombra. Sarà, per assurdo, il conflitto armato raccontato senza false retoriche ad aprire (forse) una nuova prospettiva al protagonista maschile. Ancora una volta solo chi cade può risorgere.

3/5