Un film di Jeff Lieberman. Con Don Scardino, Patricia Pearcy, Fran Higgins, William Newman, Barbara Quinn. Titolo originale Squirm. Horror, durata 92 min. – USA 1976. MYMONETRO I carnivori venuti dalla savana * * * - - valutazione media: 3,00 su 1 recensione.

Una violenta tempesta abbatte i tralicci dell’alta tensione e getta la piccola cittadina di Fly Creek nell’oscurità più completa e …in mano ai vermi. Le potenti scariche elettriche, infatti, riversandosi sul terreno provocano una mutazione in migliaia di colonie di vermi rendendoli voraci e aggressivi. Un giovane, giunto in paese per incontrare un’amica, è il primo ad accorgersi che la natura sta rivoltandosi contro l’uomo, ma lo sceriffo del luogo è sordo ai suoi avvertimenti. I voracissimi animaletti strisciano verso il centro abitato durante la notte e cominciano a divorare chiunque capiti a tiro. Salvatosi a stento insieme alla sua ragazza, il giovane assiste impotente alla carneficina. Quando i guasti della rete elettrica vengono riparati, la situazione torna alla normalità, ma Fly Creek è ormai una città fantasma.
Dileggiato dalla critica, il film presenta non poche incongruenze a livello di sceneggiatura ed indulge con divertita baldanza sulle scene raccapriccianti. Difetti a parte, alla storia si può riconoscere almeno il non piccolo merito di avere affrontato il tema del disastro ecologico senza far ricorso a prevedibili catastrofi nucleari o incontrollabili inquinamenti: l’abbattimento dei tralicci dell’alta tensione basta a Lieberman per suggerire che anche la più semplice delle tecnologie possiede in sé gli elementi sufficienti per un’alterazione irreversibile dell’ambiente.©

I Carnivori venuti dalla Savana - DA ita eng_s