Un film di Armando Crispino. Con Mimsy Farmer, Barry Primus, Ray Lovelock, Massimo Serato. Giallo, durata 100′ min. – Italia 1975. MYMONETRO Macchie solari * * - - - valutazione media: 2,38 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Figlia di un antiquario sciupafemmine, Simona si trova al centro di una serie di morti violente, apparentemente causate da nefasti influssi meteorologici. Sceneggiato in modi sgangherati dal regista con Lucio Battistrada, è un thriller in bilico sull’horror che ha qualche interesse negli incubi notturni della protagonista, ambientato in un obitorio dove i cadaveri riprendono vita in preda a una feroce aggressività. Musiche suggestive di Ennio Morricone. Fotografia di Carlo Carlini. All’ingresso dei cinema la Titanus offriva agli spettatori mascherine nere prive di buchi per gli occhi per sottrarsi ai momenti più tremendi.Macchie solari_s

« »