Locandina SanjuroUn film di Akira Kurosawa. Con Toshiro Mifune, Tatsuya Nakadai, Takashi Shimura, Takako Irie Titolo originale Tsubaki Sanjuro. Drammatico, b/n durata 96′ min. – Giappone 1962. MYMONETRO Sanjuro * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

In comune con l’eroe di Yojimbo (La sfida del samurai, 1961), Sanjuro ha il nome, i tic e il vizietto del doppio gioco, ma è più saggio e disposto a dare ascolto alla saggezza femminile. Fa da maestro e guida a un gruppo di nove giovani aspiranti samurai decisi a combattere contro un prepotente e corrotto amministratore del loro piccolo stato feudale. Film sul tema dell’iniziazione alla vita (e alla politica), trova proprio nella dimensione comico-umoristica la moralità di un amabile apologo sui pericoli della violenza, condensata nella battuta della moglie del ciambellano: “Le buone spade devono rimanere nel fodero”. Tratto da un romanzo di Shugoro Yamamoto, adattato dal regista che l’ha anche prodotto e montato con Ryuzo Kikushima e Hideo Oguni. “Un samurai che si riempie il grembo di camelie… Non si era mai visto al cinema” (A. Tassone).Sanjuro_s.jpg