Risultati immagini per Mazinga Z contro Devilman

Mazinga Z contro Devilman (マジンガーZ対デビルマン, Mazinger Z tai Devilman?) è un mediometraggio cinematografico basato sulle due serie anime televisive Mazinga Z e Devilman create da Go Nagai. Uscì in Giappone il 18 luglio 1973. Temporalmente si pone tra l’episodio 33 e 34 della serie regolare di Mazinga Z.

Durante un combattimento contro i mostri meccanici del perfido Dottor Inferno (Dottor Hell), Mazinga Z risveglia accidentalmente dal suo sonno millenario nelle viscere della Terra l’arpia Silen, un essere appartenente alla primordiale stirpe dei demoni. L’evento non sfugge al Dottor Inferno, che è a conoscenza del fatto che numerosi demoni giacciono ibernati sotto i ghiacciai perenni dell’Himalaya. Egli precede quindi Silen nel recesso dove sono sepolti gli altri demoni e li risveglia dal loro letargo sottoponendoli ad un raggio condizionatore per impiegarli nella sua lotta per la conquista del mondo. Ma oltre che con Mazinga Z, stavolta il folle scienziato dovrà fare i conti anche con Devilman (Akira Fudo). L’essere metà demone e metà uomo, che da sempre combatte i demoni per difendere l’umanità, dopo un’iniziale rivalità con Ryo Kabuto (Koji Kabuto), rinfacciandogli l’unica debolezza di Mazinga Z, ovvero l’incapacità di volare, che proprio nel frattempo viene vinta dagli studi dei dottori del Centro di Ricerche, i quali costruiscono il Jet Scrander, che permetterà a Mazinga Z di librarsi in volo. Saputo del piano grazie a demoni spioni, essi sabotano il Jet Scrander e riescono a catturare Devilman, che affiancava Ryo sul campo di battaglia per sconfiggere i mostri meccanici, che attaccano il Centro di ricerche su larga scala. Devilman viene sconfitto, rapito e portato sulle nubi, dove viene torturato e sembra che la sua fine si avvicina. L’unico in grado di salvarlo sarebbe Ryo, ma il Mazinga Z non può raggiungere Devilman, dato che il Jet Scrander è riparato ma non è stato ancora collaudato. Ryo, la sua fidanzata Sayaka ed il fratellino Shiro minacciano di non guardare più in faccia il Dottor Yumi se Devilman dovesse morire, quindi il Jet Scrander viene lanciato, il Mazinga Z effettua lo “Scrander Cross” e riesce a volare in cielo, sbaragliando i demoni e sconfiggendo, seppur temporaneamente, il dottor Inferno.Mazinga Z contro Devilman_s.jpg