Bug Insetto di Fuoco_s.jpg

Un film di Jeannot Szwarc. Con Bradford Dillman, Joanna Miles, Richard Gilliland, Jamie Smith Jackson, Alan Fudge, Richard Gillilland, Patricia McCormack Fantascienza, durata 100 min. – USA 1975.MYMONETRO Bug insetto di fuoco * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un terremoto libera dalle viscere della terra una specie sconosciuta di insetti. L’entomologo James Parmiter ne studia le caratteristiche e comprende che le differenti condizioni ambientali danno loro il potere di produrre vampate di fuoco, causa di non pochi inspiegabili incendi. Affascinato dalla scoperta, Parmiter si chiude nel più totale isolamento per esaminare con cura le misteriose creature. Dopo essere riuscito a riprodurre alcuni esemplari in laboratorio, lo studioso si accorge che gli insetti seguono un comportamento, come guidati da una propria razionalità. L’interesse scientifico scivola inavvertitamente in una esaltazione morbosa e soltanto quando gli insetti assalgono e uccidono sua moglie, Parmiter si abbandona ad una disperata caccia per sterminarli. Ma i suoi sforzi sono senza speranza: gli esseri infernali uccidono anche lui per poi scomparire all’improvviso come erano venuti.
Sostenuto dall’esperienza del produttore e regista William Castle (che nel film fa una breve apparizione), Szwarc debutta alla regia firmando una storia in bilico tra horror e fantascienza che punta più allo spettacolo che a sviluppare le possibili chiavi di lettura del soggetto.”Parmitera Hephestus”, così Parmiter ribattezza l’insetto di fuoco, rappresenta l’esplosione del mistero all’interno di un mondo dominato dalle leggi naturali e dalla scienza. Una incursione violenta e distruttiva di un elemento irrazionale paradossalmente dotato di logica che scompagina le certezze dello studioso e ne sconvolge la mente.Contribuiscono alla riuscita del film le riprese documentaristiche di Ken Middleham che già aveva lavorato in Fase IV.©

« »