Danza di Sangue_s.jpg

Un film di John Malkovich. Con Javier Bardem, Laura Morante, Juan Diego Botto, Elvira Mínguez Titolo originale Pasos de baile – The Dancer Upstairs. Drammatico, durata 124 min. – USA, Spagna 2002. – 20th Century Fox uscita venerdì 10 gennaio 2003. MYMONETRO Danza di sangue * * - - - valutazione media: 2,00 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

In un non meglio identificato paese sudamericano che somiglia molto al Perù un’ondata di attentati sta precipitando la capitale nel caos. Il colpevole è il fantomatico Ezequiel, di cui nessuno sembra sapere nulla. Incaricato delle indagini è il capitano della polizia Rejas, che ha rinunciato a una carriera di avvocato per poter davvero esercitare la giustizia. Mentre la situazione precipita e viene proclamata la legge marziale l’uomo ha una platonica storia d’amore con Yolanda, insegnante di danza della figlia. Scoprirà a sue spese che la realtà è sempre diversa da come appare… Non basta essere un bravo attore per diventare un bravo regista. Danza di sangue, esordio alla regia di John Malcovich, ne è una desolante controprova. Tratto dal bel romanzo omonimo di Nicholas Shakespeare, il film si perde tra immagini mal girate e peggio montate, sentenze da Baci Perugina e ricercatezze degne di miglior causa. Attori ai minimi storici della carriera. Da dimenticare.