Il_Dottor_Jekyll_e_Mister_Hyde_-_1912_s.jpg

Un film di Lucius Henderson. Con James Cruze, Florence La Badie, Jane Gail, Marguerite Snow, Harry Benham.Fantastico, b/n durata 12 min. – USA 1912.

Il dottor Jekyll sperimenta un filtro di sua invenzione, convinto di poter isolare ed annientare gli istinti malefici che soffocano l’innata propensione al Bene presente in ciascun individuo. L’esperimento volge, però, in tragedia poiché il Male prende il sopravvento e tramuta il rispettabile scienziato nell’abominevole Mr. Hyde, una creatura dall’aspetto ripugnante, dominata da primordiale malvagità. Responsabile dell’aggressione ad una bambina e dell’omicidio del padre della sua innamorata, Jekyll/Hyde, braccato dalla polizia e scoperto dal suo maggiordomo, si rintana nel laboratorio e pone fine alla sua disperata esistenza ingurgitando una fiala di veleno.Preceduta da Dr. Jekyll and Mr. Hyde, The Duality of Man e Den Skaebnesv Angre Opfindelse, la pellicola di Lucius Henderson è il quarto adattamento per lo schermo del notissimo racconto di Robert Louis Stevenson. Necessariamente succinto per rispettare la durata di soli 12 minuti, il film ripercorre i momenti più noti e più spettacolari della vicenda – quelli che diventeranno veri e propri stereotipi della saga cinematografica del dottor Jekyll – e si avvale di (considerati i tempi) riusciti trucchi fotografici che descrivono la terrificante mutazione del protagonista.James Cruze, già interprete di She e destinato a percorrere in seguito una importante carriera da regista, impersona sia Jekyll che Hyde, cedendo soltanto in alcune sequenze il ruolo di quest’ultimo ad Harry Benham.