SCREENSHOT

National.Geographic_-_I.Padrini.1x01.San.Giancana.ITA.2012.HdtvRip.by.Peugeot206RC_s

Il documentario trasmesso dal canale satellitare, si occupa di svelare le vicende riguardanti noti uomini del malaffare americano. I racconti sono precisi e dinamici, mai romanzati. E’ un argomento QUANTO MAI ATTUALE IN ITALIA, alle prese con i processi sull’accordo tra mafia e stato

Con un accesso esclusivo agli archivi segreti dell’FBI, National Geographic cercherà di far luce su una delle realtà più oscure e noir della storia del nostro pianeta: la Mafia.

I Padrini: Sam Giancana
Sam Giancana possedeva un vero e proprio dono della natura per fare affari. La sua forte personalità gli ha consentito di diventare uno dei boss più ricchi e potenti della sua epoca.

I Padrini: Joe Colombo
Joe Colombo amava il successo, i soldi e la fama. Negli anni ’70, decise di organizzare la Lega dei Diritti Civili Italoamericani, attirando su di sé le attenzioni dell’FBI.

I Padrini: Tony Spilotro
Ripercorriamo la storia di Tony Spilotro, che fece carriera durante gli anni ’60 nelle organizzazioni mafiose di Chicago, e diventò il ‘tutore dell’ordine’ della Mafia a Las Vegas negli anni ’70.

I Padrini: Vito Genovese
Arrivato da Napoli a New York quando aveva solo 15 anni, Vito Genovese guadagnò subito la reputazione di un duro, attirando su di sé l’attenzione delle organizzazioni mafiose e di Lucky Luciano.

I Padrini: Carmine Galante
Nonostante passò la maggior parte della sua ‘carriera’ dietro le sbarre, Carmine Galante ebbe un notevole potere. La sua più grande ambizione era diventare il ‘signore della droga’.

I Padrini: Donnie Brasco
Grazie ad un’intervista esclusiva, ripercorriamo la storia di Joe Pistone, alias Donnie Brasco, l’agente speciale dell’FBI che riuscì ad inflitrarsi nella famiglia mafiosa dei Bonanno.

I Padrini: Allen Dorfman
Allen Dorfman aveva accesso a quella che diventò la Banca della Mafia. Gli ingenti prestiti che approvò, contribuirono all’espansione di Las Vegas. Ma l’FBI era pronta ad intervenire.

I Padrini: Joseph Valachi
Joe Valachi fu il primo a porre fine all’omertà dei mafiosi, rivelando i nomi di importanti boss e dei loro affiliati. Il gangster spiegò la struttura della Mafia, svelandone segreti e rituali.

I Padrini: Il sicario della Mafia
Si stima che le persone morte per mano del serial killer Roy DeMeo furono più di 200. La sua carriera iniziò negli anni ’60 e il suo ‘Metodo Gemini’ divenne presto famoso…

I Padrini: Il mistero di Meyer Lansky
Meyer Lansky arrivò in America quando era ancora un bambino. Le amicizie con Benny Siegel e con Charles “Lucky” Luciano gli consentirono di fare affari nel mondo delle scommesse.

I Padrini: La caduta della Commissione
Robert Kubecka e Donald Barstow gestivano un’azienda per la raccolta dei rifiuti alle porte di New York. Ma quando i due sfidarono la Mafia, diventarono oggetto di terribili minacce.