Latest Entries »

Innanzitutto mi scuso per la mia prolungata assenza ma dopo più di 8 anni (otto!!!) ininterrotti a caricare film tutti i giorni, combattere con chiusure di host (rapidshare, uploading, megaupload, freakshare ecc ecc) e  troll, che passano per fortuna raramente di qui,avevo bisogno di un pò di pausa. Adesso sono tornato.

Come ogni anno il 2 giugno riparte la raccolta fondi per il blog.  La maggior parte di voi che ha già partecipato gli anni scorsi sa che sono soldi che io rimetto nel blog sia comprando il dominio, l’account wordpress per non farvi vedere pubblicità ma soprattutto per comprare gli hotlink che servono per farvi scaricare senza limiti di tempo e dimensione da 1fichier.

Gli anni scorsi chiedevo 10€, quest’anno invece vi chiedo un piccolo sforzo per aiutarmi nel progetto Monkey Diet.

Nei 20€ è quindi compreso:

1 anno su 1fichier

1 cd dei Monkey Diet (spedizione compresa)

Chi è interessato può andare a questa pagina :

https://www.monkeydiet.net/store

ISTRUZIONI:

Nella terza finestra in basso cliccate su ADD TO CART—- cliccate sul pulsante blu col carrello — la quantità è già impostata su 1 se volete aggiungernealtre cliccate sulla freccina —- cliccate sul tasto blu CHECK OUT —- mettete il vostro indirizzo —- cliccate sul tasto blu PAY WITH P****L

Se non avete p*****l contattatemi in privato che vi spiego metodo alternativo.

Ipersphera

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Roger Kumble. Con Reese Witherspoon, Selma Blair, Ryan Phillippe, Sarah Michelle Gellar, Joshua Jackson. Commedia, durata 95 min. – USA 1999. MYMONETRO Cruel Intentions – Prima regola: non innamorarsi * * * 1/2 - valutazione media: 3,49 su 53 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Bizzarra idea trasferire le Liason Dangergereuses di De Laclos, che hanno già avuto più versioni in costume, nella Manhattan contemporanea, nell’Upper East Side, tra adolescenti destinati a diventare Bobos. Ma Kumble vince la scommessa, così come funziona la scommessa sessuale, perdita di verginità contro Jaguar, che sta alla base del soggetto. Un cast convinto e convincente, facce giuste, mano sicura nella direzione per un successo di nicchia. Lo spirito felice del Settecento, cinico e appassionato, si trasferisce perfettamente alla New York contemporanea. View full article »

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Edward Dmytryk. Con Gregory Peck, Diane Baker, Kevin McCarthy, Leif Erickson.Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 109 min. – USA 1965.MYMONETRO Mirage * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Chimico, scopritore di formula preziosa, perde la memoria e, andando alla ricerca del proprio passato, è coinvolto in un intrigo delittuoso. Imperniato sul tema d’amnesia, è un thriller nei paraggi di Hitchcock. Lo svolgimento è un po’ verboso, ma ad alta tensione. Nella parte di un investigatore privato, emerge Matthau. View full article »

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Rudolph Maté. Con Edmond O’Brien, Pamela Britton, Luther Adler Titolo originale D.O.A.. Poliziesco, Ratings: Kids+16, b/n durata 83′ min. – USA 1950. MYMONETRO Due ore ancora * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

A San Francisco in vacanza, un impiegato scopre di essere stato avvelenato. Ha 48 ore di tempo per scoprire da chi e perché. Ispirato a un film tedesco del 1931 _ Der Mann, der seinen Mörder sucht _ diretto da Robert Siodmak e sceneggiato anche da Billy Wilder, è un suspense in bilico sul noir congegnato con sagacia, calato in una coinvolgente atmosfera, girato quasi interamente in esterni a San Francisco e Los Angeles, sostenuto dalla musica stranamente ironica di Dimitri Tiomkin. Rifatto nel 1969 (L’uomo che doveva uccidere il suo assassino) e nel 1988 (D.O.A.). Esiste anche un D.O.A. (1981), documentario sul gruppo punk-rock dei Sex Pistols. D.O.A. è una sigla medica che significa dead on arrival (morte all’arrivo in ospedale). View full article »

Risultati immagini per Domani si balla

Un film di Maurizio Nichetti. Con Paolo Stoppa, Mariangela Melato, Maurizio Nichetti, Elisa Cegani, Walter Valdi.Commedia, durata 102 min. – Italia 1982. MYMONETRODomani si balla * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Mariangela e Maurizio, due frustrati cronisti della squattrinata rete privata “Onda 33”, impegnati in un reportage su una casa di riposo per artisti, sono testimoni della caduta dell’aereo che trasporta la troupe dell’emittente televisiva “TV Etere”, la più ricca del mondo e l’unica in grado di trasmettere su scala internazionale. L’equipaggio è salvo, ma sembra vittima di un misterioso virus che induce ad una incontrollabile e frenetica allegria. Il contagio, causato dalle radiazioni di un’astronave marziana che ha incrociato “TV Etere”, si diffonde View full article »

Locandina Donne con le gonne

Un film di Francesco Nuti. Con Francesco Nuti, Gastone Moschin, Carole Bouquet, Guido Alberti, Didi Perego.Commedia, durata 115 min. – Italia 1991. MYMONETRODonne con le gonne * * 1/2 - - valutazione media: 2,88 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Cominciamo dai film citati volutamente o meno: Dramma della gelosia di Scola, Légami di Almodovar, Il silenzio degli innocenti di Demme, La guerra dei Roses di De Vito, La condanna di Bellocchio e Troppo bella per te di Blier. Questo solo per dimostrare che se si vogliono cercare somiglianze se ne trovano in qualsiasi film. È in corso un processo contro Renzo che avrebbe trattenuto senza il di lei consenso una ragazza, legandola con una catena (permettete un’ultima citazione? La cagna di Ferreri). View full article »

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Vincent Sherman. Con Wendell Corey, Joan Crawford, Lucille Watson Titolo originale Harriet Craig. Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 94′ min. – USA 1950. MYMONETRO Sola col suo rimorso * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dura come il granito, imperiosa con la servitù, dominatrice con i familiari, nevroticamente fissata con la casa, Harriet è in guerra con il mondo per assoggettare tutti ai suoi voleri. Rimarrà sola. 3ª versione della commedia Craig’s Wife (1925) di George Kelly e migliore di quella assai lodata del 1936 con Rosalind Russell. J. Crawford è più adatta al ruolo, anche se pecca di monotonia e, guidata da V. Sherman, offre un interessante ritratto femminile View full article »

Photobucket Pictures, Images and PhotosUn film di Arthur Hiller. Con Peter Falk, Alan Arkin, Richard Libertini, Nancy Dussault Titolo originale The In-Laws. Commedia, durata 103′ min. – USA 1979. MYMONETRO Una strana coppia di suoceri * * * - - valutazione media: 3,25 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il matrimonio di Tommy e Barbara rischia di saltare per colpa di uno dei due consuoceri agente della CIA (P. Falk) che coinvolge l’altro (A. Arkin), quieto dentista, in mirabolanti avventure. Tra commedia di carattere e farsa di azione accelerata, garantisce 100 minuti di allegria. I due protagonisti gareggiano in acrobazia comica e A. Arkin vince ai punti. Scritto da Andrew Bergman che 2 anni dopo passò alla regia con Jeans dagli occhi rosa (So fine). View full article »

Locandina Dreamscape - Fuga nell'incubo

Un film di Joseph Ruben. Con Max von Sydow, Dennis Quaid, Kate Capshaw, Christopher Plummer, Eddie Albert.Titolo originale Dreamscape. Fantastico, durata 99 min. – USA, Gran Bretagna 1986. MYMONETRO Dreamscape – Fuga nell’incubo * * - - - valutazione media: 2,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Il dottor Paul Novotny è l’ideatore di una psicoterapia che mediante la manipolazione dei sogni può rimuovere le cause inconsce di instabilità psicologica. La macchina attraverso la quale gli sperimentatori possono introdursi nella personalità dei pazienti ed entrare in contatto con loro per operare “fisicamente”, interessa, però, alcuni settori deviati dei servizi segreti che, guidati da Bob Blair, View full article »

Risultati immagini per giandomenico fracchia serie tv

Giandomenico Fracchia è un personaggio televisivo e cinematografico ideato e interpretato da Paolo Villaggio. Apparve per la prima volta nel programma Quelli della domenica nel 1968, ed è una delle tre principali maschere comiche di Villaggio assieme al professor Kranz e a Ugo Fantozzi.

Sulla scia del fortunatissimo film su Fantozzi, Villaggio ripropone nel 1975 Fracchia nella serie televisiva in quattro episodi “Giandomenico Fracchia – Sogni Proibiti di uno di noi” (con a fianco il nuovo compagno Gigi Reder, Gianni Agus nella parte del cavalier Acetti e Ombretta Colli nella parte della Signorina Ruini, grande amore di Fracchia). View full article »

Un film di Andrei Tarkovskij. Con Erland Josephson, Domiziana Giordano, Oleg Yankovsky, Piero Vida, Milena Vukotic. Drammatico, durata 130 min. – Italia 1983. MYMONETRO Nostalghia * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un critico musicale russo, in Italia per ricostruire un episodio della vita del musicista russo Pavel Sasnowskj, incontra a Bagni Vignoni, una località termale presso Siena, un singolare personaggio, chiamato “il matto”, il quale afferma che per pacificare il mondo è necessario attraversare con una candela accesa la piscina di Santa Caterina. Dopo un soggiorno a Roma, dove il matto si dà fuoco in Campidoglio, il critico compie la traversata della piscina con la candela, ma muore d’infarto per l’immane fatica. Ancora un film sul tema, ossessivo per Tarkovskij, del “sacrificio” che è necessario per raggiungere la pace. View full article »

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Vittorio Salerno. Con Enrico Maria Salerno, Carmen Scarpitta, Joe Dallessandro, Martine Brochard. Drammatico, durata 93 min. – Italia 1975. MYMONETRO Fango bollente * * 1/2 - - valutazione media: 2,70 su 6 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Ennesima pellicola sulla nevrosi dei nostri giorni. Tre uomini dall’apparenza tranquilla, oppressi dal lavoro spersonalizzante e da una vita intima deludente, si trasformano in criminali sadici. View full article »

Risultati immagini per Anno uno 1974

Un film di Roberto Rossellini. Con Luigi Vannucchi, Dominique Darel, Valeria Sabel, Carlo Bagno.Biografico, Ratings: Kids+16, durata 120′ min. – Italia 1974. MYMONETRO Anno uno * * 1/2 - - valutazione media: 2,85 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Biografia dello statista democristiano Alcide De Gasperi (1881-1954) dal massacro delle Fosse Ardeatine sino alla morte. Accolto severamente dalla critica come una penosa compromissione col potere democristiano, determinato dalla committenza di un editore di destra (E. Rusconi), può essere letto come il tentativo di fare un film di storia contemporanea che riassuma il decennio della ricostruzione realizzata con la collaborazione di tutti i partiti dell’arco costituzionale (fu fatto alla vigilia del “compromesso storico” tra DC e PCI). Il didascalismo smorza il pathos del racconto, fiacco specialmente nel nesso tra vicende pubbliche e private (il finale, comunque, è uno dei più asciutti e tristi di Rossellini), ma fa da spia al distacco con cui si rievocano gli avvenimenti. View full article »

 Un film di Damiano Damiani. Con Alessio Orano, Ornella Muti, Tano Cimarosa, Joe Sentieri.Drammatico, durata 108 min. – Italia 1970. MYMONETRO La moglie più bella ***-- valutazione media: 3,28 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Storia romanzata di Franca Viola, la ragazza siciliana che alla metà degli anni Sessanta rifiutò di sposare il giovane che l’aveva sedotta.

View full article »

Risultati immagini per Papà, mammà, la cameriera ed io

Un film di Jean-Paul Le Chanois. Con Gaby Morlay, Fernand Ledoux, Robert Lamoureux Titolo originale Papa, maman, la bonne et moi. Commedia, Ratings: Kids+13, b/n durata 97 min. – Francia 1954. MYMONETRO Papà, mammà, la cameriera ed io * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Un giovane avvocato che fa tirocinio presso un avviato studio legale si innamora di Caterina che vive nello stesso palazzo e che si offre come cameriera in casa dell’innamorato. Il padre del protagonista scopre la tresca, ma, dopo aver creato alcune difficoltà, acconsente al matrimonio. View full article »

Risultati immagini per Uomini sul fondo

Un film di Francesco De Robertis. Con Diego Pozzetto, Felga Lauri, Nicola Morabito Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 99 min. – Italia 1941. MYMONETRO Uomini sul fondo* * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La storia riguarda i tentativi fatti per salvare l’equipaggio di un sommergibile italiano, rimasto imprigionato sul fondo nel corso di un esercitazione. Alla fine, un marinaio coraggioso riuscirà nell’impresa. View full article »

Locandina Texas Kid

Un film di George Sherman. Con John Wayne, Ray Corrigan, Max Terthune Titolo originale Three Texas Steers. Western, b/n durata 59 min. – USA 1939. MYMONETRO Texas Kid * * * - - valutazione media: 3,00 su 1 recensione.

Tre scanzonati giustizieri del Texas aiutano la giovane proprietaria di un circo, vincendo il premio di una corsa e permettendole così di pagare un’ipoteca. View full article »

Risultati immagini per Sul sentiero dei mostri

Un film di Hal Roach, Hal Roach Jr.. Con Victor Mature, Lon Chaney jr, Carole Landis, John Hubbard, Nigel de Brulier.Titolo originale One Million B.C.. Avventura,Ratings: Kids+13, b/n durata 80 min. – USA 1943. MYMONETRO Sul sentiero dei mostri * * * - - valutazione media: 3,00 su 1 recensione

Piacevole film, diretto dal regista di tanti “Stanlio ed Ollio”, che vede alla sua seconda prova l’aitante Victor Mature (nel ruolo di Tumak) impegnato a salvare la bionda Carole Landis (nel ruolo di Loana) dai pericoli rappresentati da comunissimi rettili ingigantiti con trucchi elementari, ma efficaci. La formula avrà fortuna e gli effetti speciali saranno spesso replicati (sospettiamo, a volte, ripresi tali e quali) in altre pellicole (L’isola sconosciuta, Two Lost Worlds, Robot Monster, ed alcuni film di Tarzan).Alla regia ha collaborato (non View full article »

Un film di Milos Forman. Con Ladislav Jakim, Pavla Martinkova Titolo originale Cerný Petr. Commedia, b/n durata 80′ min. – Cecoslovacchia 1963. MYMONETRO L’asso di picche * * * * - valutazione media: 4,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Pieno di aspettative nei confronti del figlio, lo fa assumere in un supermercato promettendogli un roseo futuro. Il ragazzo, però, è insoddisfatto e pieno di problemi. Esordio di Forman nel lungometraggio. È un’acuta, amara, realistica analisi delle giovani generazioni e dei loro problemi in una grigia e soffocante realtà socialista sul filo di un linguaggio leggero e decontratto, fatto di View full article »

Risultati immagini per Il Disprezzo

Un film di Jean-Luc Godard. Con Brigitte Bardot, Michel Piccoli, Jack Palance, Fritz Lang Titolo originale Le mépris. Drammatico, durata 103′ min. – Francia 1963. MYMONETRO Il disprezzo * * * - - valutazione media: 3,38 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

L’attraente moglie francese di uno sceneggiatore italiano disprezza il marito, troppo arrendevole ai compromessi con il produttore americano che l’ha scritturato per salvare un film diretto da un regista tedesco, Fritz Lang. Tratto dal romanzo (1954) di Alberto Moravia e maciullato nell’edizione italiana dal produttore Carlo Ponti, è un film imperniato sul rapporto classicità-modernità. Godard stravolge Moravia, criticandolo. Il suo talento lampeggia e s’impone, nonostante i tagli. View full article »

 

download.jpgUn film di Rainer Werner Fassbinder. Con Ingrid Caven, Margit Carstensen Titolo originale Satansbraten. Drammatico, durata 112′ min. – Germania 1976. MYMONETRO Nessuna festa per la morte del cane di Satana * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Walter Kranz, scrittore fallito, sognando di reincarnare un famoso poeta suo compatriota, spende la vita tra amori prezzolati e devozioni pidocchiose. Qua e là questa irridente commedia nera sgangherata fa ghignare, ma più spesso lega i denti e, soprattutto nella 2ª parte, è indifendibile. L’onnivoro e prolifico Fassbinder non fa mai un film eguale all’altro. Si può detestarlo, ma è lui. View full article »